News 2 min

Alan Wake Remastered in azione con data di uscita (vicinissima)

Ottobre è il mese del ritorno di Alan.

Alan Wake Remastered è stato annunciato solo pochi giorni fa, svelando il rifacimento del primo gioco uscito diversi anni fa.

Il titolo, riedizione dell’originale Alan Wake uscito per Xbox 360, tornerà in una nuova edizione con una veste grafica riveduta e corretta.

Da anni i fan attendono al varco un ritorno del franchise e ora a quanto pare sono stati accontentati (pur non avendo ancora tra le mani un sequel ufficiale).

Proprio oggi l’inizio dei preorder su Amazon hanno mostrato le prime immagini ufficiali, sebbene ora è il turno del primo trailer di gameplay visionabile poco sotto.

 

L’uscita del gioco è prevista per il 5 ottobre 2021, ossia meno di un mese a partire da ora: un dettaglio che conferma proprio i rumor che si erano diffusi durante il weekend, e che avevano alluso a questa data in seguito ai leak da parte di alcuni rivenditori.

Su PlayStation Blog apprendiamo alcuni dettagli sulle migliorie tecniche che potremo vedere rispetto al gioco del 2010:

Ci sono molte sottigliezze nella grafica di Alan Wake, ora migliorate dalla potenza delle nuove console PlayStation. Su PlayStation 5, il gioco gira a 4K e 60fps. PlayStation 4 Pro offre una scelta tra modalità Performance (60fps) e Qualità (4K a 30fps), mentre la versione PS4 gira a 30fps.

Ci sono dettagli anche sull’uso delle feature uniche di PlayStation 5:

Abbiamo passato molto tempo a ottimizzare il gioco per ogni piattaforma, per offrire l’esperienza migliore possibile. Inoltre, ogni arma usata da Alan è una sensazione unica, grazie ai grilletti adattivi del controller wireless che rispondono diversamente a seconda dell’arma impugnata, dal revolver alla pistola lanciarazzi. Ci sono anche delle schede attività per ogni episodio e missione del gioco.

I ragazzi di Remedy aggiungono anche che « oggi vi portiamo l’esperienza completa di Alan Wake, incluse le due espansioni della storia Il Segnale e Lo Scrittore, rilasciate originariamente come DLC, con una nuova grafica in 4K, ambienti e filmati aggiornati, e una nuova esperienza dietro le quinte dove faccio un viaggio nel viale dei ricordi.»

Viene confermato che anche il modello di Alan è stato ricreato da zero, in maniera tale che potesse essere più espressivo e più adatto a un comparto grafico rimaneggiato.

Ricordiamo che Alan Wake era già tornato come “ospite speciale” all’interno dei DLC di Control, espandendo in questo modo l’universo condiviso di Remedy.

Il pre-order di Alan Wake Remastered lo trovate a questo indirizzo, al prezzo più basso di sempre.