News 2 min

8K su PS5 e Xbox Series X? Ecco cosa ne pensa The Initiative

Il team di Xbox Game Studios si pronuncia in merito alla lontanissima next big thing per il gaming

PS5 e Xbox Series X supporteranno almeno teoricamente l’8K, ma quali sono le possibilità che ci vedremo davvero girare giochi a quella risoluzione?

A questa domanda ha risposto Francisco Aisa Garcia, ex Naughty Dog e Rockstar Games ora impegnato come senior gameplay engineer su un misterioso progetto di The Initiative.

Garcia ha risposto che, sia per PlayStation 5 che per la prossima Xbox, «è difficile dirlo, ad essere onesto, perché (…) può farlo, è più una questione su cosa vuoi spingere fino al limite».

ps5 playstation 5

«Se spingi così tanto su un sacco di sistemi, ad esempio, spingere fino a 4K sarà difficile, almeno se vuoi farlo nativamente», ha aggiunto.

«Così, è sempre una questione di compromessi – quanto lontano vuoi andare, e quanti benefici ottieni dall’andare davvero a 8K?», si è chiaro lo sviluppatore.

Non è un caso che, all’infuori dell’annuncio originale, nel caso di PS5 (ma anche in quello di Xbox Series X) l’8K sia effettivamente sparito dalla conversazione sulle console next-gen.

xbox series x

Sull’argomento si è sbilanciato recentemente l’ex Microsoft Albert Penello, in particolare riguardo alla possibilità che vengano fornite PS5 Pro e una mid-gen di Xbox Series X.

Penello si è detto scettico in merito proprio perché per metà del ciclo vitale delle due console next-gen non è previsto che l’8K diventi mainstream com’è invece stato con il 4K nel bel mezzo della vita di PlayStation 4 e Xbox One.

Mentre su questo tema la discussione è ancora molto embrionale e sarà interessante vedere come andrà nel giro dei prossimi tre o quattro anni, The Initiative avrà un appuntamento con la (sua, almeno) storia la prossima settimana a Xbox Games Showcase, dove dovrebbe mostrare il proprio titolo di debutto.

Fonte: GamingBolt

PlayStation 5 ha già le sue pagine su Amazon Italia: trovate a questo indirizzo i futuri pre-order per l’edizione standard, mentre qui potete vedere la Digital Edition.