Yuke’s si separa da 2K Games, WWE 2K20 passa nelle mani del team di NBA 2K

La separazione ha effetto immediato, dal momento che la parte conclusiva dello sviluppo di WWE 2K20 è già passata nelle mani di Visual Concepts

News
A cura di Paolo Sirio - 6 Agosto 2019 - 19:28

2K Games ha annunciato la propria separazione da Yuke’s, il team di sviluppo giapponese che si è occupato della serie di wrestling WWE per quasi venti anni.

La separazione ha effetto immediato, dal momento che la parte conclusiva dello sviluppo di WWE 2K20 è già passata nelle mani di Visual Concepts, lo studio di NBA 2K.

“Continuiamo ad investire nel franchise WWE 2K e abbiamo visto in Visual Concepts incredibili passione, talento e impegno per il futuro della serie”, si legge nella nota del publisher.

“Ringraziamo Yuke’s per i loro anni di partnership e siamo eccitati di vedere cosa il team di Visual Concepts porterà al franchise d’ora in avanti”.

La software house californiana aveva collaborato alla realizzazione degli ultimi capitoli della serie, per cui non dovrebbero esserci grossi grattacapi in futuro.

In una nota a parte, Yuke’s ha confermato la notizia e svelato che “continuerà a fornire supporto a 2K riguardo al motore del gioco”, che evidentemente ha curato in-house.

Nelle scorse settimane avevamo riportato come lo studio si stesse occupando di una nuova IP sempre a base di wrestling, immaginiamo in previsione della mossa di oggi.

Fonte




TAG: wwe 2k20, Yuke's