Xbox Series X e la polemica cross-gen: la promessa è stata mantenuta?

Un'analisi seguita all'evento Xbox Games Showcase ci fornisce una risposta concreta

News
A cura di Paolo Sirio - 30 Luglio 2020 - 16:13

Nei giorni scorsi ha fatto discutere come, secondo una parte della community, Microsoft abbia ritrattato la propria promessa di garantire una vita lunga almeno un altro paio di anni a Xbox One, supportandola ancora per un po’ dopo l’uscita di Xbox Series X.

A più riprese, Phil Spencer – responsabile del gaming di Microsoft – aveva assicurato che la compagnia americana non avrebbe mai voluto gravare sul bilancio familiare in un momento del genere, e che dunque non avrebbe costretto nessun gamer a compiere il grande salto anzitempo.

Una strategia radicalmente opposta a quella di Sony che, con PS5, spingerà fin dal primo istante su titoli esclusivamente next-gen che traggano pieno vantaggio dalla potenza di calcolo della nuova console.

Xbox Series X e la polemica cross-gen: la promessa è stata mantenuta?

La polemica è nata dopo l’Xbox Games Showcase, che ha mostrato come in realtà ci siano tanti titoli in sviluppo soltanto per Xbox Series X a livello di console ed esclusive, e come Xbox One sia in realtà pronta a salutare la sua affezionata pur non nutritissima userbase.

Un utente sul forum ResetEra ha provato a capire se ci sia davvero da essere delusi o se Microsoft, alla prova dei fatti, abbia mantenuto la propria parola a proposito del supporto a Xbox One in occasione dell’ultima presentazione.

Il risultato del suo lavoro è una comoda tabella in cui vengono mostrate le piattaforme su cui arriveranno i giochi svelati a Xbox Games Showcase tra Xbox Series X, PC, Xbox One e piattaforme PlayStation. Tutti arriveranno su Xbox Game Pass ai rispettivi day one.

Si scopre che 20 dei giochi portati all’evento, compresi quelli già noti come Psychonauts 2, Senua’s Saga: Hellblade II, Grounded e The Outer Worlds: Peril on Gorgon, siano ben 10 quelli che arriveranno sulla console current-gen di Microsoft, garantendo comunque un buon supporto nei prossimi mesi e in quelli iniziali del ciclo vitale di Xbox Series X.

Xbox Series X e la polemica cross-gen: la promessa è stata mantenuta?

Altri titoli tenuti fuori dalla lista sono Microsoft Flight Simulator e Gears Tactics, già annunciati per Xbox One e in arrivo a breve, così come Battletoads la cui uscita dovrebbe essere imminente.

Insomma, nonostante l’impressione destata da giochi come Fable e Avowed che salteranno la generazione attuale, appare evidente come questi lo faranno soltanto perché disponibili fuori dai primi due anni in cui Xbox Series X camminerà insieme (se non del tutto, almeno parzialmente) con la current-gen e non per un cambio di policy di Microsoft.

Fonte: ResetEra

Se non siete abbonati, potete ottenere subito tre mesi di Xbox Game Pass Ultimate ad un ottimo prezzo su Amazon




TAG: xbox, Xbox One, xbox series x