Xbox Series X, per Phil Spencer è difficile mostrare il salto generazionale

I video di presentazione non bastano

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 28 Maggio 2020 - 11:06

Nonostante la pandemia di Coronavirus COVID-19 attualmente in corso abbia avuto una certa influenza sul mondo videoludico, oltre che sulla nostra vita di tutti i giorni, la prossima generazione di console è ormai alle porte e sembra che il suo debutto sul mercato sia ugualmente previsto per fine anno.

Sia Sony che Microsoft presenteranno presto ulteriori dettagli inerenti, rispettivamente, Playstation 5 Xbox Series X. Fino ad ora abbiamo avuto solo informazioni di carattere tecnico e quindi è difficile capire, all’atto pratico, le sensazioni che forniranno ai giocatori una volta che avranno il controller tra le mani.

Phil Spencer, persona a capo della divisione Xbox presso Microsoft, ha partecipato alla seconda puntata di Talking Games, il nuovo podcast dell’ex presidente di Nintendo of America – l’amato Reggie Fils-Aime. Spencer ha espresso la propria frustrazione derivata dalla difficoltà nello spiegare agli utenti quale sarà il vero e proprio salto generazionale.

phil spencer xbox series x

«Una delle cose più difficili da spiegare è il nuovo modo di giocare fornito da una macchina in grado di ottenere un frame rate più alto e stabile. Mostrare questa esperienza sotto forma di un filmato è semplicemente impossibile. Come fai a presentare qualcosa che è possibile solo provare in prima persona? Stiamo arrivando al punto in cui la sensazione di immersione è allo stesso livello della fedeltà visiva.»

Finché non avremo le console in casa, quindi, per Spencer sarà impossibile capire esattamente il tipo di esperienza che saranno in grado di offrire.

In attesa di scoprire la data d’uscita ed il prezzo della console, vi ricordiamo che un paio di giorni fa è stata aperta la pagina ufficiale del pre-order di Xbox Series X.

Fonte: Gaming Bolt | VIA: Talking Games




TAG: microsoft, Phil Spencer, xbox series x