News 2 min

Xbox Series X migliora i giochi PC: arriva una feature next-gen importante

Una feature next-gen esclusiva su Xbox Series X è disponibile anche su PC.

Una delle feature next-gen più importanti introdotte su Xbox Series X è finalmente pronta anche per i giocatori PC: ad annunciarlo è stata la stessa Microsoft con un comunicato molto importante.

Il DirectStorage, una delle caratteristiche più pubblicizzate per Xbox Series X e Series S, è stato appena reso pubblico anche per le build Windows: questo consentirà di ottimizzare maggiormente i giochi di ultima generazione per rendere più veloci i tempi di caricamento a patto naturalmente di avere un computer di recente produzione.

Come riportato da The Verge, questa particolare API consente di trasmettere una grande quantità di dati da un SSD NVMe direttamente alla GPU del computer, senza chiedere così alla CPU di doverlo decomprimere.

Questa tecnologia permetterà dunque non solo di accelerare i processi necessari per far girare i videogiochi, ma permetterà agli sviluppatori di utilizzare gli SSD al massimo della loro velocità, consentendo così il caricamento di mondi più dettagliati.

Non sarà obbligatorio utilizzare Windows 11, sebbene sia il sistema operativo «consigliato per il gaming» da Microsoft, ma sarà possibile implementare DirectStorage anche per i giochi che gireranno su Windows 10.

Il cambiamento non sarà però immediato: dato che la nuova feature precedentemente esclusiva a Xbox Series X e Series S è arrivata soltanto in queste ore, gli sviluppatori dovranno impegnarsi per implementarla il prima possibile nei nuovi titoli in produzione.

Questo significa che non solo potrebbe essere necessario attendere molto tempo prima di vedere nuovi giochi implementare questa grande feature, ma bisognerà anche sperare che per gli sviluppatori possa valerne la pena: non tutti gli utenti che giocano su computer possiedono infatti un SSD di ultima generazione.

Uno dei primi giochi che dovrebbe supportare DirectStorage dovrebbe però essere Forspoken: durante la Game Developers Conference, che si svolgerà il 23 marzo, gli sviluppatori saranno in grado di spiegare come sono riusciti a implementare la nuova feature di casa Microsoft, aiutando conseguentemente altri team nel processo.

In ogni caso, si tratta di una notizia molto positiva per gli appassionati del gaming PC, che presto potrebbe avere ben poco da invidiare alle console di ultima generazione.

Anche Xbox Series X è stata protagonista di un nuovo aggiornamento importante, con tanti miglioramenti per l’accessibilità e modifiche da non sottovalutare.

Uno dei servizi più importanti di casa Microsoft resta naturalmente Xbox Game Pass: a partire da oggi gli utenti potranno scaricare quattro nuovi giochi gratis.

Tuttavia sarà necessario anche tenere conto dell’addio imminente di altri 3 titoli in regalo, da scaricare e completare prima che sia troppo tardi.

Se siete alla ricerca di un buon PC gaming a prezzo conveniente, su Amazon potete dare un’occhiata all’offerta su Acer Nitro 5 con scheda grafica RTX 3060.