News 2 min

Xbox ha in mente altre acquisizioni? Se sì, non le sapremo a breve

La notizia dell’acquisizione di ZeniMax/Bethesda da parte di Microsoft ha scosso l’industry di tutto il mondo, creando non poco scompiglio tra gli appassionati di videogiochi di tutto il mondo.

Inutile dire che l’acquisizione ha dato il via a tutta una serie di speculazioni circa il fatto che la Casa di Redmond sarebbe in procinto di fare altre “spese pazze”, magari proprio in vista dell’ormai imminente Tokyo Game Show 2020, l’evento che si terrà da oggi 23 settembre fino al prossimo 27 dello stesso mese.

Alcune ore fa, ha iniziato a rimbalzare la notizia che Microsoft avrebbe intenzione di fare il colpo grosso in Giappone comprando nientemeno che SEGA e Atlus, due colossi particolarmente noti nella Terra del Sol Levante e proprietari di franchise come Sonic, Phantasy Star, Yakuza, Persona, Guilty Gear, Shin Megami Tensei e molti altri, oltre a Football Manager 2020 e la saga di strategici di Total War.

A quanto pare, però, un annuncio di qualsiasi genere non avverrà sicuramente durante la settimana, in occasione del TGS. Il profilo Twitter ufficiale di Xbox ha infatti specificato che non saranno annunciate altre acquisizioni durante l’evento in questione:

… e ad ogni modo, non ci saranno notizie su nuove acquisizioni durante lo show.

Insomma, se Microsoft ha intenzione di stringere davvero un accordo con SEGA e Atlus, non è questo il momento in cui si stapperanno le bottiglie di champagne.

Ricordiamo in ogni caso che il giornalista e presentatore Geoff Keighley, dopo aver confermato i The Game Awards 2020 ha mostrato la sua console ricevuta in anteprima accanto alla statuetta premio dei TGA, dandoci un’idea di quanto sarà grande la console.

Xbox Series X|S saranno in ogni caso disponibili in Italia a partire dal 10 novembre prossimo.

Se non siete riusciti a prenotare Xbox Series X su Amazon, potete ancora trovare la console su GameStopUniEuroMediaWorld ed Euronics.