News 2 min

Xbox Game Pass incassa quasi 3 miliardi in un solo anno: i numeri ufficiali sono da record

Microsoft ha svelato le impressionanti cifre che ha incassato grazie a Xbox Game Pass.

L’affare di mercato che potrebbe portare all’acquisizione di Activision Blizzard in casa Xbox è in costante evoluzione, ma ci ha permesso anche di poter osservare alcuni interessanti dati ufficiali relativi a Game Pass.

Il servizio in abbonamento (che trovate in sconto su Amazon) è da sempre uno dei principali punti di forza delle console di casa Microsoft, ma i fan non si erano mai resi realmente conto della sua effettiva potenza e delle cifre che la casa di Redmond riusciva a incassare.

Tutto questo è però cambiato solo pochi giorni fa, quando l’ente antitrust brasiliano ha ufficialmente dato il suo via libera all’acquisizione di Activision Blizzard, senza risparmiarsi una stoccata nei confronti di Sony.

Per convincere definitivamente il CADE a dare l’ok all’affare di mercato, Microsoft ha svelato gli effettivi guadagni di Xbox Game Pass: come riportato da TweakTown, il solo Xbox Game Pass ha permesso alla casa di Redmond di incassare quasi 3 miliardi di dollari in un solo anno.

Questi dati fiscali, che indicano guadagni di circa 2.9 miliardi di dollari complessivi dai soli servizi in abbonamento, comprendono un periodo che si conclude a gennaio 2021: considerando che la compagnia ha anche confermato una costante crescita dei suoi abbonati negli ultimi mesi, gli incassi attuali potrebbero rivelarsi perfino superiori.

Nel documento ufficiale rilasciato dal CADE, viene però segnalato che questi dati, pur essendo impressionanti, non sono stati sufficienti a Microsoft per imporsi nel mercato brasiliano, che vede Sony e PlayStation come i principali competitor: un dato molto importante che è servito a dare le giuste garanzie all’ente governativo.

Dai dati ufficiali emerge inoltre che Xbox Game Pass ha rappresentato il 18% dei guadagni annuali di Microsoft provenienti dal gaming, che diventano il 30% se vengono inclusi anche altri giochi e servizi, per un totale di oltre 16 miliardi in un anno arrivati da tutto il settore Xbox.

A prescindere da come si concluderà la maxi operazione di mercato, si tratta di dati che confermano l’incredibile successo ottenuto dal servizio in abbonamento: se gli abbonati continueranno ad aumentare, questi numeri potrebbero diventare ancora più imponenti.

Naturalmente occorre però ricordare che il tutto non tiene conto anche delle spese necessarie per mantenere il servizio, come le cifre necessarie per convincere gli sviluppatori a rendere gratuiti i loro giochi che in alcuni casi possono raggiungere perfino 10 milioni di dollari.

Ricordiamo inoltre che il catalogo del servizio in abbonamento è in continuo aggiornamento: a partire da domani saranno già disponibili due nuovi giochi gratis.