News 2 min

Wild Hearts sembra il gioco di caccia più ambizioso di sempre

Omega Force ha da poco condiviso un trailer di gameplay esteso per il suo prossimo gioco di caccia ai mostri, ossia Wild Hearts.

EA e Koei Tecmo hanno da poco alzato il sipario sul loro gioco di caccia ambientato in un Giappone Feudale ricco di elementi fantastici: stiamo parlando di Wild Hearts.

Il titolo, sviluppato da Omega Force (team noto per aver lavorato a Fire Emblem Warriors Three Hopes in offerta su Amazon) non sarà un musou.

Wild Hearts sarà infatti incentrato in primis sulla caccia, andando quindi a rappresentare un nuovo potenziale rivale di Monster Hunter, ma con ambientazioni in stile giapponese.

Ora, dopo il primo filmato gameplay che ci ha anche svelato quando sarà ufficialmente disponibile il nuovo progetto, è il turno di un nuovo assaggio del gioco.

Come riportato anche da Game Rant, Omega Force ha da poco condiviso un trailer di gameplay esteso per il suo prossimo gioco di caccia ai mostri, incentrato sulle meccaniche di costruzione.

La sfida più grande di Wild Hearts sarà infatti quella di differenziarsi dalla popolarissima serie di Monster Hunter di Capcom. EA ha deciso di affrontare questa sfida a testa alta, tanto che nuovo trailer del gioco si concentra su una boss fight con un cinghiale gigante Kemono e sulla “tecnologia di mantenimento della vita” necessaria per sconfiggerlo.

Omega Force la definisce “antica tecnologia Karakuri”, ma alcuni fan l’hanno paragonata – scherzosamente . alle costruzioni di Fortnite. I giocatori di Wild Hearts raccoglieranno materiali e con essi potranno costruire una vasta gamma di strumenti e strutture da combattimento.

Man mano che i giocatori progrediscono nell’avventura, inoltre, scopriranno nuovi tipi di risorse provenienti da diverse fonti. Queste possono essere utilizzate per costruire nuovi Karakuri, necessari per abbattere avversari Kemono ancora più impegnativi.

Wild Hearts uscirà ufficialmente il 17 febbraio 2023 su PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC (via Steam, Epic Games Store e Origin).

Sempre parlando di giochi ispirati al Giappone Feudale non possiamo infatti non ricordare il recente annuncio di Assassin’s Creed Red, a sua volta già paragonato all’esclusiva PlayStation Ghost of Tsushima.