News 2 min

Warcraft III: Reforged, arriva la patch correttiva

Blizzard si scusa con i fan e prepara la patch per correggere alcuni dei grossi difetti del suo Warcraft III: Reforged

Dopo i tanti problemi del lancio, che non abbiamo che potuto segnalarvi in sede di recensioneWarcraft III: Reforged cerca di risalire la china con l’arrivo di una patch correttiva. Ad annunciarlo è Blizzard Entertainment, che attraverso i forum ufficiali ha annunciato di avere identificato il bug che «causava il look diverso per colori e ombre rispetto all’originale Warcraft III. Stiamo procedendo a testare un fix che sarà incorporato in una patch che risolverà questo e altri problemi. Ci aspettiamo di pubblicarla più avanti, questa settimana.»

Il post anticipa che, tra le altre correzioni, ci saranno quelle relative «bug dell’audio e delle animazioni dei ritratti, fix per l’interfaccia utente e altro.»

Non è tutto: una futura patch si occuperà anche di leaderboard e clan, è previsto il ritorno di impostazioni simili alle regole di Reign of Chaos, per chi le vorrà. Non si risolve, almeno per ora, il problema delle nuove cutscene mancanti: se, infatti, la pagina del prodotto parla di “oltre quattro ore di sequenze filmate rigirate”, nel gioco non ve n’è traccia e anche gli sviluppatori lo confermano:

Quando abbiamo parlato alla BlizzCon, non volevamo che le cutscene del gioco si allontanassero troppo da quello originale. Abbiamo pensato un po’ più a fondo a tutto questo: la campagna racconta una delle storie classiche di Warcraft e volevamo preservare il vero spirito di Warcraft III, consentendo ai giocatori di rivivere questi momenti indimenticabili proprio come erano – anche se aggiornati con animazioni migliorate e artwork ad alta fedeltà.

Non sono in lavorazione le cutscene annunciate e poi mancanti, insomma: una notizia che potrebbe non fare piacere ai giocatori che avevano puntato su Reforged anche per questa novità, poi non concretizzatasi.

Rimanete ovviamente con SpazioGames per tutte le future e ulteriori novità in arrivo sul ritorno del grande classico di Blizzard.

Fonte: Blizzard