News 2 min

Volete Zelda Breath of the Wild 2? No, meglio Sonic al posto di Link

The Legend of Zelda DLC Restoration manderà in brodo di giuggiole i fan di Sonic e Link.

Alcune settimane fa SEGA e il Sonic Team hanno annunciato il nuovo progetto legato al franchise di Sonic the Hedgehog, ossia Sonic Frontiers.

Quello di Sonic è sicuramente un brand che non ha bisogno di presentazioni, tanto che l’arrivo di un nuovo titolo (open world) basato sul porcospino blu SEGA ha mandato in estasi i fan.

Mentre del nuovo gioco ufficiale abbiamo potuto ammirare solo un breve teaser (visionabile a questo indirizzo), qualcuno si è ora dilettato a innestare Sonic in un altro open world di un certo calibro: Zelda Breath of the Wild.

Come riportato da The Gamer, Sonic Lost World è stato originariamente rilasciato per Wii U e 3DS nel lontano 2013, ma nel 2015 è stato realizzato un porting meno noto per PC.

Il gioco presentava gli stessi power-up Wisp di Sonic Colors oltre a un nuovo design dei livelli e nuove meccaniche di parkour, le quali hanno ora preso vita in questa creazione chiamata “The Legend of Zelda DLC Restoration“.

Per gentile concessione del programmatore ungherese “DeaThProj”, Restoration aggiunge un nuovo livello ispirato a Zelda proprio in Sonic Lost World.

 

A differenza del resto dei livelli di Lost World, Zelda DLC Restoration presenta un concept maggiormente open-world (ad eccezione del livello bonus, che si gioca dall’interno di un cilindro).

Originariamente fissato per il primo trimestre del 2022, DeaThProj ha appena ristretto la finestra di rilascio per The Legend of Zelda DLC Restoration al mese di febbraio.

Poiché si tratta di una mod, avrete bisogno di Sonic Lost World su PC per provare il tutto con le vostre mani.

Nell’attesa, i fan di Sonic potranno consolarsi con questo fantastico set LEGO dedicato al celebre riccio blu, di prossima uscita.

Ma non solo: altri giocatori si sono dilettati a trasformare Breath of The Wild in un titolo next-gen in 8K con tanto di ray tracing al seguito.

Infine, una mod di Zelda BOTW multiplayer è attualmente in lavorazione, e sembra che funzioni relativamente bene anche nella sua attuale fase iniziale di sviluppo.

Se siete appassionati di Breath of The Wild, potete approfittare dell’offerta di Amazon su Hyrule Warriors L’era della Calamità con custodia per Switch. Non fatevelo scappare!