Valve nega la morte del progetto Steam Machine

A cura di Paolo Sirio - 4 Aprile 2018 - 0:00

Nelle scorse ore, ogni riferimento alle Steam Machine era stato rimosso dal portale del negozio online di Valve, e la cosa era stata abbastanza ovviamente vista come una pietra tombale posta sul progetto.A quanto pare, comunque, la casa di Half-Life non la vede esattamente in questo modo e, anzi, intende continuare a tenere le mani in pasta per ciò che riguarda quel tipo di offerta (e sul gaming Linux).“È vero che le Steam Machine non stanno propriamente volando dagli scaffali, ma le nostre ragioni per continuare a puntare su una piattaforma di gioco aperta e competitiva non sono cambiate in maniera significativa”, ha spiegato Pierre-Loup Griffais di Valve.“Stiamo ancora lavorando per rendere i sistemi operativi Linux un ottimo posto per il gaming e le applicazioni”.La prima linea di computer brandizzati Steam Machine risale al 2015 e da allora non ci sono stati particolari risvolti circa un’estensione della proposta.Il tutto accade nel momento in cui la compagnia americana ha svelato di essere pronta a tornare alla realizzazione di videogiochi veri e propri. Fonte: Polygon




TAG: valve