News 2 min

Un boss di Metal Gear Solid 2 ha finalmente ottenuto il riscatto che meritava

A voi la boss fight convinse ai tempi, oppure no?

Metal Gear Solid 2 Sons of Liberty, nonostante gli anni dall’uscita, il gioco continua a essere una discussione molto forte tra i giocatori, tanto che i fan si sono ora dati appuntamento per riabilitare uno dei boss più ‘strani’ del gioco.

Se anche gli altri episodi della saga creata da Hideo Kojima (che trovate su Amazon) sono altrettanto memorabili, la seconda avventura di Snake e Raiden è ricordata per alcuni momenti davvero surreali, così come i suoi personaggi.

Ora, mentre qualcuno si diletta nella mossa stealth perfetta, sembra infatti che gli appassionati abbiano voluto nuovamente portare all’attenzione una delle boss fight di MGS2 ritenuta decisamente sottovalutata.

Via Reddit, infatti, si discute di come il combattimento contro Fatman sia in verità uno scontro davvero memorabile tra quelli presenti nel gioco.

La questione verte sul fatto che il personaggio sia stato in larga parte sottovalutato, anche per via del suo aspetto (un bombarolo in evidente sovrappeso, su dei pattini a rotelle).

Il personaggio prende il nome dalla bomba atomica usata per distruggere Nagasaki nella Seconda Guerra Mondiale.

Tra i commenti sono in molti a rendergli omaggio: «parlando di cose serie, la sua rivalità con Stillman, maestro e apprendista, è stata una delle migliori relazioni che vediamo finire male nel gioco. Era un personaggio assolutamente realistico, mosso da sentimenti altrettanto reali e credibili».

E ancora, un altro fan scrive invece che «Fatman è l’Ocelot di Big Shell. La mia idea è che fosse perfettamente a conoscenza dei Patriots, ma che non gliene fregasse un ca**o».

Infine, un altro giocatore pensa che: «sinceramente avrei preferito che [Fatman] non avesse avuto una boss fight tradizionale, perché credo che non fosse adatta al suo personaggio. Ripensandoci, penso che sarebbe stato bello se fosse stato un contatto CODEC e avesse pedinato Raiden come ha fatto Sniper Wolf con Snake

Tutto ciò che riguarda Fatman, quindi, sembra quindi essere stato pesantemente rivalutato col tempo (un po’ come accaduto del resto con l’intera produzione Konami, ritenuta ai tempi davvero eccentrica ed esagerata in alcuni passaggi).

Restando in tema, alcuni giocatori hanno anche notato un possibile buco di trama all’interno di MGS2, il quale ha sicuramente fatto discutere.

Ma non solo: qualcuno si sta dilettando a trasformare Sons of Liberty in un titolo next-gen grazie alla potenza dell’Unreal Engine 5, per un risultato davvero notevole.