News 2 min

Un altro big saluta il 2021: ecco la nuova data di uscita

Techland conferma il rinvio del suo promettente titolo open world al 2022.

Il 2021 si sta purtroppo rivelando un anno nero per quanto riguarda le uscite di videogiochi, con un gran numero di titoli di un certo peso rinviati necessariamente al 2022.

Basti pensare a Horizon Forbidden West, da poco posticipato ufficialmente al prossimo anno nonostante i piani iniziali fossero di farlo uscire entro e non oltre le vacanze natalizie.

Anche Kena Bridge of Spirits ha subito un piccolo rinvio nelle scorse settimane, sebbene ora non manchi molto al lancio del gioco.

Fortuna vuole che altri big come Halo Infinite si sono invece “salvati”, riuscendo a uscire verso la fine di quest’anno che ha ancora molto sofferto le conseguenze dell’emergenza sanitaria globale.

Ora, con un post pubblicato sui loro canali social ufficiali, i ragazzi di Techland hanno purtroppo confermato che la data di uscita del loro Dying light 2 Stay Human è stata posticipata al prossimo anno.

Il gioco, inizialmente previsto entro l’anno, vedrà la luce il 4 febbraio 2022, un mese che si preannuncia di essere ricco di uscite, tra cui Sifu e il sopraccitato Horizon Forbidden West.

Ecco il messaggio originale pubblicato dagli sviluppatori:

Abbiamo importanti notizie da condividere con voi sui progressi dello sviluppo di Dying Light 2 Stay Human. L’obiettivo della nostra azienda è sempre stato quello di costruire una comunicazione trasparente e onesta con la nostra community di fan e giocatori.

Il team sta procedendo costantemente con la produzione e il gioco che è ormai vicino al traguardo. Il gioco è completo e attualmente lo stiamo testando. È di gran lunga il progetto più grande e ambizioso che abbiamo mai fatto.

Sfortunatamente, ci siamo resi conto che per portare il gioco al livello che immaginiamo, abbiamo bisogno di più tempo per perfezionarlo e ottimizzarlo. Ecco perché abbiamo deciso di spostare la data di rilascio al 4 febbraio 2022.

Ci dispiace farvi aspettare un po’ di più, ma vogliamo che il gioco soddisfi le vostre più alte aspettative al momento del rilascio e non vogliamo scendere a compromessi su questo.

Ma non è tutto, Techland ha anticipato che a ottobre sia la stampa che i creatori di contenuti potranno provare con mano le versioni PC e console del gioco grazie a eventi dedicati.

Ricordiamo che alcuni mesi fa gli sviluppatori hanno reso noto che Dying Light 2 non ha avuto intoppi nello sviluppo, anzi, ma che il problema è da ricercarsi nell’annuncio iniziale, avvenuto troppo presto.

Vero anche che il gioco sarà un titolo enorme, con un supporto post-lancio sostanzioso, e dunque è più che lecito aspettarsi tempi di sviluppo non troppo brevi.

Se volete saperne di più su Dying Light 2, recuperate al volo anche la nostra ultima anteprima, ovviamente sempre e solo sulle pagine di SpazioGames.

Se volete preordinare la vostra copia di Dying Light 2, vi consigliamo di approfittare della prenotazione al prezzo minimo garantito.