Giochi Ubisoft vendono come il pane: oltre 10 milioni di copie per sei franchise in questa gen

Non solo Assassin's Creed: sono ben sei i diversi franchise di Ubisoft che, in questa generazione, hanno superato i 10 milioni di copie, per un totale di undici titoli

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 15 Maggio 2020 - 12:29

La generazione che sta per concludersi ha dato sicuramente delle importanti soddisfazioni a Ubisoft, gigante francese dei videogiochi. Come sottolineato da Daniel Ahmad, analista di mercato per Niko Partner, la compagnia di Yves Guillemot ha infatti piazzato numerosi colpi importanti sul mercato, con sei diversi franchise che hanno visto giochi vendere più di 10 milioni di copie. Parliamo, nello specifico, di undici diversi prodotti.

Il primo franchise, più prevedibile, è Assassin’s Creed. A superare il muro dei 10 milioni di copie sono stati non solo i più recenti OriginsOdyssey, ma anche il precedente Unity – che pure aveva attirato su di sé alcune polemiche, ai tempi dell’uscita.

Giochi Ubisoft vendono come il pane: oltre 10 milioni di copie per sei franchise in questa gen

Via Daniel Ahmad

Bene anche The Division, con entrambi gli episodi sopra i dieci milioni, così come Far Cry con il quarto e il quinto capitolo. Entrano nella speciale classifica anche Tom Clancy’s Ghost Recon WildlandsTom Clancy’s Rainbow Six: Siege e i due Watch Dogs.

La compagnia della famiglia Guillemot, che promette acquisizioni per il suo futuro, in questi giorni è protagonista sulle pagine delle testate videoludiche soprattutto grazie ad Assassin’s Creed Valhalla, atteso ritorno del franchise di grande successo commerciale – che questa volta si sposterà su scenari britannici e norreni.

Ubisoft ha anche anticipato che terrà una conferenza in digitale in sostituzione all’appuntamento che avrebbe avuto all’E3 e sta preparando anche un grande ritorno, per ora misterioso.

Fonte: Daniel Ahmad




TAG: ubisoft