The Witcher Stagione 2, le riprese di nuovo al via (e non solo)

Meglio tardi che mai!

A cura di Marcello Paolillo - 1 Giugno 2020 - 20:26

Lo scorso mese di marzo, Netflix ha deciso di sospendere le riprese per la prossima stagione della serie The Witcher, a causa dell’emergenza COVID-19 che ha iniziato a coinvolgere i vari paesi europei.

Dopo un lunghissimo stop durato oltre due mesi, sembra ora che le riprese in Gran Bretagna possano prendere nuovamente il via.

Il The Guardian ha però riportato la notizia che i lavori dovranno tenersi seguendo delle rigide regole anti-contagio, stilate dalla British Film Commission e dalla British Film Institute.

The Witcher Stagione 2, le riprese di nuovo al via (e non solo)

L’idea è infatti quella di far lavorare i vari membri del cast e la produzione tutta nella maniera più sicura possibile, evitando il più possibile il contagio tra i vari membri dello staff. Ciò si tradurrà necessariamente in distanziamento sociale, misurazione della temperatura obbligatoria e altre severe regole imposte dall’alto.

Na non solo: oltre a The Witcher, anche The Batman – il film di Matt Reeves dedicato al Cavaliere Oscuro – ha ricevuto l’autorizzazione a riprendere i lavori nel Regno Unito.

Nel cast della serie ispirata ai romanzi di Andrzej Sapkowski – gli stessi da cui è basata anche la saga di videogiochi targata CD Projekt RED – troviamo Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer) e Freya Allan (Ciri), oltre a Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (Eist), Adam Levy (Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) e Millie Brady (Renfri) e Kristofer Hivju (attore noto per aver vestito i panni di Tormund nella serie HBO Game of Thrones).

Fonte The Guardian




TAG: the witcher