News 2 min

The Witcher 4 sarà svelato all’evento di luglio? CD Projekt parla chiaro

E non lascia spazio a dubbi

I videogiocatori non hanno mai dimenticato la saga di The Witcher, e sono pronti a dare fiducia a CD Projekt anche dopo la sventurata parentesi di Cyberpunk 2077.

Il terzo capitolo delle avventure di Geralt di Rivia non ha nulla a che vedere con le vicende di Night City, non solo a livello narrativo, ma anche sul versante della qualità e della validità del prodotto allo stato attuale.

Il momento del WitcherCon è quasi arrivato: l’evento si terrà il 9 luglio e i riflettori sono puntati sulle novità che la conferenza potrebbe avere in serbo per i fan (in ambito cinematografico e videoludico).

L’impatto che la serie ha avuto sui cultori degli RPG (e non solo) non si può certo ignorare, e l’apparizione di un nemico dal design “sospetto” in Assassin’s Creed Valhalla ha fatto ripensare ancora una volta alle gesta di Geralt.

A raffreddare le aspettative della community su ciò che vedremo nel corso del WitcherCon ci ha pensato la stessa software house polacca, optando per un approccio privo di troppi giri di parole.

L’annuncio ha corrisposto a una doccia fredda per tutti gli amanti della saga che guardavano al 9 luglio con una innegabile voglia di novità.

Sulla pagina ufficiale dell’evento, si può infatti leggere chiaramente che «non verrà annunciato alcun gioco della serie nel corso del WitcherCon, ma ci saranno comunque ottime ragioni per seguirlo!» (via GamingBolt).

Una comunicazione all’insegna della chiarezza, che lascia poco (se non nessuno) spazio all’eventualità di una sorpresa dell’ultimo minuto sul fronte videoludico.

Com’è possibile dedurre dalla locandina, ampio spazio sarà dedicato alla serie Netflix, con tanti «contenuti esclusivi su merchandise, serie TV e dietro le quinte».

Saranno inoltre presenti una serie di approfondimenti su «la mitologia, le leggende e i mostri» che hanno contribuito a dare vita al mondo di The Witcher.

Che CD Projekt sia al lavoro su una versione next-gen del terzo capitolo è ormai ufficiale, e la stessa software house ha confermato che nella nuova edizione verranno incluse anche alcune mod.

Il debutto su console di nuova generazione sarà accompagnato da un update gratuito destinato a PS5 e Xbox Series X|S, notizia sempre ben accolta dalla community.

Se volete dare un’occhiata a ciò che l’evento ha intenzione di mostrarvi, vi invitiamo a dare un’occhiata al trailer diffuso nei giorni scorsi (senza sperare in grandi sorprese).

Se volete provare un ottimo titolo fantasy, potete dare una chance a Kingdom of Amalur Re-Reckoning approfittando del prezzo di Amazon.