News 2 min

The Last of Us adesso ha il suo panino ufficiale, e non è uno scherzo

Ci sono anche la pasta di Uncharted e la mousse al miele di Ratchet & Clank.

Si è parlato di The Last of Us in ogni modo possibile ed immaginabile, in maniera positiva e negativa che sia, ma di certo non potevamo aspettarci questo.

La serie di Naughty Dog è un vero pilastro dell’ecosistema PlayStation, uno degli ultimi titoli in esclusiva a non essere approdato nel mondo PC.

Un prodotto così importante che, come sapete, ha conquistato anche HBO che sta producendo un serie TV ispirata al primo capitolo della serie videoludica.

Anche Uncharted, per rimanere in casa ND, ha ceduto alle lusinghe del mondo PC: tutta la serie arriverà in un pacchetto unico in 4K.

The Last of Us è così importante per Sony che è stato al centro delle manovre promozionali più incredibili. L’ultima proviene dall’Australia e riguarda il cibo.

PlayStation to Plate, questo è il nome dell’iniziativa, è una campagna pubblicitaria di Sony in collaborazione con alcuni ristoranti tra Melbourne e Sydney, che hanno creato dei cibi a tema videogiochi.

Quello che vedete poco più sopra è il sandwich di carne di Ellie, ispirato a The Last of Us Part II, creato dall’hamburgeria Mary’s. Secondo i proprietari del ristorante rappresenta la connessione tra videogiochi e cibo, e tutto ciò in cui credono i gestori: «riunire le persone per passare del tempo piacevole insieme, con del buon cibo.»

Ma non è finita qui, perché Bistro Morgan, un locale di Melbourne, ha creato la mousse la miele di Ratchet & Clank, una delle prime esclusive PlayStation 5. Secondo la pasticceria, sia i videogiochi che i dolci «hanno la capacità di trasportarti in un altro posto e in un altro tempo, o in questo caso in un’altra dimensione».

Ecco la creazione culinaria:

E infine non poteva mancare un bel piatto di pasta, che in Australia fa sempre strano, ispirata ad Uncharted 4 e creato da The Italian Bowl, ristorante di Syndey. Stavolta si tratta di una creazione pedissequa di un piatto consumato da Nate ed Elena nel gioco.

A differenza degli altri non sembra buonissimo a prima vista, a voi il giudizio:

Speriamo sia buono almeno per i protagonisti di Uncharted, che potrebbero tornare su PS5 molto prima del previsto, tra l’altro.

A proposito di The Last of Us, chissà se il panino di Ellie sarà buono più o meno del burrito di Abby, il suo cibo preferito.

Tra le operazioni simili, però, lo chef che ha cucinato le ricette di Monster Hunter rimane imbattuto, e ci fa venire ancora fame.

The Last of Us Part II è ancora disponibile su Amazon, lo trovate sempre al miglior prezzo!