Studio di The Outer Worlds assume scrittrice di Outer Wilds, ed è già scioglilingua

Il curioso caso dagli Stati Uniti

News
A cura di Paolo Sirio - 15 Aprile 2020 - 18:00

Kelsey Beachum ha fatto sapere su Twitter di essere stata assunta da Obsidian Entertainment.

Non ci sarebbe niente di strano se non si trattasse della (talentuosa) scrittrice di Outer Wilds, uno dei giochi dell’anno del 2019, ingaggiata dallo studio di The Outer Worlds.

In particolare negli Stati Uniti, dove The Outer Worlds viene regolarmente chiamato soltanto «Outer Worlds» la cosa sta suscitando una certa ilarità – come suggerito ad esempio da Kotaku.

outer wilds

La stessa Beachum aveva osservato con una certa ironia, al tempo del lancio così come adesso che è stata assunta da Obsidian, la somiglianza dei due nomi.

Addirittura, aveva offerto ai suoi follower un modo per ricordare quale dei due fosse il suo gioco e quale quello dei creatori di Fallout New Vegas.

«Outer Wilds ha una ‘i’ perché è il gioco per cui ‘I’o ho scritto», aveva cinguettato simpaticamente nel 2019, a proposito del simpatico scioglilingua.

Studio di The Outer Worlds assume scrittrice di Outer Wilds, ed è già scioglilingua

Adesso, si è ritrovata a condividere che sta già lavorando ad una frase per facilitare la memorizzazione di questa nuova situazione.

«Possibilmente: “Obsidian è lo studio per cui io lav*O*ro, e loro hanno fatto The Outer W*O*rlds”?», ha chiesto divertita ed entusiasta ai suoi follower.

Ovviamente, vi aggiorneremo riguardo ai dilemmi linguistici di Kelsey Beachum, che chissà non si ritrovi a lavorare alla nuova IP tripla-A di Obsidian per la prossima generazione molto presto.

L’auspicio è che, viste le circostanze, non sbagli ufficio al primo giorno di lavoro.




TAG: outer wilds, The Outer Worlds