Streets of Rage 4, l’analisi di Digital Foundry su Xbox One e Switch

Ottimo lavoro!

A cura di Marcello Paolillo - 30 Aprile 2020 - 22:40

Streets of Rage 4, il nuovo picchiaduro a scorrimento di Dotemu realizzato insieme allo sviluppatore Lizardcube, è disponibile a partire dal 30 aprile, al costo di 24,99 euro.

Il gioco ricalca i classici beat ’em up delle sale giochi del passato, con in più meccaniche ludiche mai viste prima, una storia originale e un discreto numero di stage.

Ora, i ragazzi di Digital Foundry hanno deciso di analizzare nello specifico la versione Nintendo Switch e Xbox One del titolo, riscontrando un’ottimo lavoro realizzato in fase di programmazione che non ha nulla da invidiare all’edizione PS4.

Trovate il video coi dettagli tecnici poco più in basso:

Nella nostra recensione del gioco vi abbiamo spiegato che «sistemati i problemi tecnici che hanno afflitto le partite online tramite la patch day-one, Streets of Rage 4 rimarrà un prodotto dell’amore del team di sviluppo verso il franchise, e, come tale, un acquisto consigliato tanto ai veterani quanto ai neofiti, in cerca di qualcosa di diverso dai prodotti che vanno per la maggiore in quest’epoca videoludica.»

Ricordiamo infi ne che publisher 3goo distribuirà un’edizione fisica del gioco per PlayStation 4 e Nintendo Switch in Giappone – chiamata Bare Knuckle IV: Special Edition – mentre Limited Run ha dato il via ai preordini di una versione retail per il mercato occidentale.

Fonte: YT




TAG: Streets of Rage 4