Sony: l’annuncio di PS5 ha rallentato il mercato di PS4

Le vendite di PS4 hanno rallentato più del previsto, secondo Sony: il motivo sarebbe da ricondurre all'annuncio di PS5

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 31 Luglio 2019 - 15:36

Nelle scorse ore, Sony ha rivelato ufficialmente che la sua PlayStation 4 ha superato la frontiera dei 100 milioni di unità distribuite dal lancio in poi – e lo ha fatto più velocemente di quanto lo avesse fatto la detentrice del record, PlayStation 2. Questo, però, non significa che la console sia stata all’altezza delle aspettative del produttore: secondo Sony, anzi, la sua ammiraglia da gaming avrebbe avuto performance «leggermente al di sotto» delle aspettative che si era posta per il quarto che è andato da aprile a giugno scorsi.

Il motivo di questa lieve frenata? Stando a Sony, sarebbe da ricondursi proprio al fatto che sia stato confermato che sono in corso i lavori su PlayStation 5. Alcuni utenti, insomma, avrebbero deciso di mettersi direttamente in attesa del prossimo hardware, che dovrebbe arrivare il prossimo anno, anziché di portare a casa ora una PS4 – che, oltretutto, costerà probabilmente di meno quando ci sarà sul mercato PS5.

ps5

Ricordiamo che, in realtà, Sony non ha annunciato PS5: ha semplicemente fatto sapere che sono in corso i lavori su «una console next-gen» della quale, al momento, non ha ufficializzato nemmeno il nome. Tra i suoi obiettivi, rinnovare l’esperienza sonora del gaming, raggiungere gli 8K e rendere un ricordo del passato i tempi di caricamento.

In virtù del rallentamento delle vendite, Sony ha anche rivisto al ribasso le sue aspettative per l’anno fiscale: non si aspetta più di distribuire 16 milioni di PS4, ma 15 milioni. Si tratta di un traguardo comunque notevole, se consideriamo che la console avrebbe poco meno di sette anni (e il settimo anno è di solito quello di fine ciclo) alla scadenza dell’anno fiscale.

Rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli e indiscrezioni sul futuro di PlayStation. Intanto, EA ha confermato di essere già al lavoro sulle nuove console, mentre secondo il game designer e director David Cage – autore di Detroit: Become Human Heavy Rain – il futuro non passerà per la rincorsa alle risoluzioni, ma per la qualità delle luci in-game.

Fonte: GameSpot




TAG: playstation 4, playstation 5