News 2 min

Skyrim, qualcuno ha corretto uno dei “difetti” storici del gioco

Ora non ci sembrerà più di parlare con dei manichini.

Skyrim, l’open world fantasy di Bethesda che non ha certo bisogno di presentazioni, ha ricevuto negli anni il supporto costante dei modder, utile a volte anche per correggere alcuni difetti del gioco.

Al netto della bellezza del quinto capitolo della saga di The Elder Scrolls, parliamo di un gioco che ha comunque diversi anni di vita sul groppone, specie dal punto di vista tecnico.

E se qualche un fan si è dilettato nel ricreare Skyrim con l’Unreal Engine 5, facendolo diventare next-gen a tutti gli effetti, qualcuno ha deciso di aggiustare un “difetto” specifico del gioco (notare le virgolette).

Come riportato anche da The Gamer, infatti, una nuova mod di Skyrim è in grado di rendere i PNG meno statici durante le scene di dialogo.

Parlare con chiunque in Skyrim dà infatti vita a sequenze piuttosto innaturali, con la bocca dei personaggi che spesso è l’unica parte del corpo a dare segni di vita.

L’effetto è infatti quello di avere sempre a che fare con dei manichini, caratteristica questa che era presente anche nei vecchi capitoli della saga di The Elder Scrolls.

Non appena si inizia a parlare con qualcuno, questi smette di fare qualsiasi cosa limitandosi a fissarci, il che non rende naturale una qualsiasi conversazione.

Ora, però, la mod Ender the Dialogue Animation Remix di CHIMgarden aggiunge oltre 30 varianti per le animazioni dei dialoghi in base alla personalità dei PNG, al suo ruolo nella società passando per il tipo di armatura.

Non solo questa mod funziona con Skyrim versione vanilla, ma applicherà automaticamente questi nuovi gesti a qualsiasi nuovo PNG che aggiungerete al gioco. Insomma, addio manichini.

Se ci state facendo un pensierino, non dovete fare altro che cliccare a questo indirizzo per scaricare la mod in forma gratuita.

Ricordiamo anche che una mod del gioco cambia le frasi visualizzate durante i caricamenti con alcune decisamente sarcastiche.

Ma non solo: avete visto anche che qualcun altro ha ben pensato di includere Skyrim in The Sims 4, rendendolo un simulatore di vita sociale?

Se non avete ancora giocato Skyrim, potete trovarlo all’interno di Xbox Game Pass Ultimate: l’abbonamento è ricaricabile anche su Amazon.