News 1 min

Silent Hill in sviluppo da un anno e mezzo presso Sony Japan Studio?

Avevamo già sentito di questo titolo non ancora annunciato e anche di un altro Silent Hill in cantiere presso Kojima Productions

L’insider Dusk Golem, ben noto nella scena dei survival horror tra cui Resident Evil, ha svelato che un nuovo Silent Hill sarebbe in sviluppo presso il team di Siren in Japan Studio, il primo team first-party di Sony, da un anno e mezzo.

Avevamo già sentito di questo titolo non ancora annunciato e anche di un altro Silent Hill in cantiere presso Kojima Productions, ma Konami aveva smentito tali ipotesi.

Le trattative tra Sony e Konami sarebbero iniziate circa due anni fa, e prevederebbero una divisione dei costi di sviluppo così come una quota delle entrate provenienti da ciascuna copia venduta.

silent hill konami

La parte del leone sarebbe recitata da PlayStation, chiaramente, che ci metterebbe il team di sviluppo e il marketing rendendo il gioco un’esclusiva per le sue piattaforme, mentre Konami avrebbe tutto l’interesse a vedere una propria IP riabilitata agli occhi dei gamer.

Dusk Golem afferma addirittura che questo gioco sarà rivelato nel 2020, essendosi ormai avvicinato a quasi diciotto mesi di lavorazione.

Si potrebbe supporre, a questo punto, che il nuovo Silent Hill potrebbe essere in cantiere direttamente per PS5 e potrebbe essere uno dei primi titoli a venire svelati per la nuova console.

Questa settimana, il mangaka Suehiro Maruo aveva fatto visita al publisher giapponese per qualcosa di potenzialmente legato alla serie.

Tuttavia, per ora, considerando la prima replica di Konami a riguardo, non possiamo che classificare queste informazioni alla voce dei rumor.

Fonte: ResetEra