News 1 min

SEGA: il messaggio del CEO per l’emergenza coronavirus

Miyazaki sottolinea come l'industria dei videogiochi sia stata colpita duramente.

La pandemia di coronavirus sta purtroppo funestando il mondo interno, tanto che anche il mondo dei videogiochi se sta risentendo piuttosto pesantemente.

Molte aziende di sviluppo e case di produzione, infatti, hanno deciso di abbracciare il cosiddetto Smart Working per permettere ai vari dipendenti di lavorare con tutta sicurezza da casa, senza alcun timore di contagio.

Ora, SEGA of America ha rilasciato una dichiarazione pubblica del CEO Tatsuyuki Miyazaki in merito ai piani della società durante l’emergenza sanitaria.

Nel messaggio pubblicato sui canali social della compagnia, Miyazaki sottolinea come l’industria dei videogiochi sia stata colpita duramente, specie dopo la cancellazione di eventi come l’E3 2020 e la GDC, nonostante SEGA continuerà a lavorare in tutta sicurezza per garantire l’uscita e la produzione dei vari progetti in cantiere.

Ricordiamo in ogni caso che pochi giorni fa CD Projekt RED ha spiegato di aver optato per il lavoro in remoto (per la fine dei lavori sull’atteso Cyberpunk 2077), così da permettere ai propri impiegati di lavorare nella sicurezza delle loro case e ridurre al minimo necessario gli spostamenti.

Non ci resta che augurarci che l’emergenza sanitaria per il coronavirus rientri al più presto, in modo da ristabilire il normale svolgersi del lavoro nei vari uffici dei team di sviluppo (e non solo).

Fonte: Twitter | Via: Siliconera