News 2 min

Remake di Resident Evil, il futuro è roseo: RE3 Remake supera aspettative di Capcom

Il remake di Resident Evil 3 è andato davvero bene sul mercato: così bene, che Capcom ha dovuto rivedere in positivo i suoi numeri.

La mossa di Capcom di dare i natali a un doppio filone per il suo Resident Evil, con Resident Evil VIIResident Evil Village a rappresentare gli inediti, a cui si intrecciano i remake dei grandi classici, si sta rivelando davvero azzeccata. Così, mentre questa sera siamo in attesa di novità sul prossimo episodio, con lo showcase che seguiremo live dalle ore 22.00 sul nostro canale Twitch, apprendiamo che la compagnia giapponese ha dovuto rivedere al rialzo i suoi conti per l’anno fiscale. Il motivo? Resident Evil 3 Remake è andato oltre le sue aspettative.

Affiancato dai pre-order di Monster Hunter Rise, in uscita il prossimo marzo, il ritorno di Jill Valentine ha portato a un’aspettativa per il reddito operativo accresciuta quasi del 20% per Capcom.

Resident Evil 3 Remake è arrivato lo scorso anno

Come spiegato dalla compagnia:

Abbiamo visto delle grandi performance sul mercato dal nostro nuovo Resident Evil 3, insieme a una crescita costante in titoli dal catalogo di ampio margine, come Monster Hunter World: Iceborne, che era uscito nel corso dell’anno fiscale precedente.

Inoltre, i pre-ordini di Monster Hunter Rise, un nuovo titolo maggior atteso per marzo, sono partiti in modo promettente. L’insieme di queste cose ci ha portati ad attenderci che questo business superi le performance previste.

I giocatori, insomma, stanno premiando le strategie e le uscite della compagnia: quest’anno dovremmo assistere all’arrivo di Village, mentre sappiamo da delle indiscrezioni attendibili che qualcosa di muove, nell’ombra, anche per un remake di Resident Evil 4.

Il futuro del franchise sembra insomma al sicuro, considerando le performance attuali – nonostante RE3 fosse arrivato, come ricorderete, in pieno tempo di pandemia per l’Italia prima e per l’Europa poi. Vedremo ora come procederà il doppio filone del franchise survival horror, che vedrà anche l’arrivo di nuovi adattamenti sul piccolo schermo, grazie a Netflix, e di un nuovo film che vuole tenersi più fedele ai canoni dei videogiochi rispetto alla serie di Paul W. S. Anderson.

Se volete anche voi giocare Resident Evil 3, potete acquistare il gioco a prezzo conveniente su Amazon.