Ready at Dawn apre ad un’acquisizione

Ready at Dawn era stato uno dei nomi che avevamo caldeggiato quando si era vociferato di un team storicamente in orbita PlayStation vicino ad un'acquisizione da parte di Microsoft

News
A cura di Paolo Sirio - 14 Luglio 2019 - 13:30

Ready at Dawn, lo studio che ha partorito una delle prime esclusive PS4 ovvero The Order: 1886, ha aperto in un’intervista concessa a Game Informer all’idea di venire acquisito da un publisher o da una compagnia più grande.

L’intervista con Ru Weerasuriya, co-fondatore e creative director, risale all’E3 2019 ma questo interessante passaggio è stato rilevato dall’utente Twitter Klobrille soltanto poche ore fa.

microsoft studios

Weerasuriya ha spiegato di non avere particolari opposizioni riguardo alla possibilità che “qualcuno venga allo studio, veda il valore del talento e dica – vogliamo essere partner ma più che partner con voi, vogliamo acquisirvi”.

In questo momento, la software house, attiva nell’area di Santa Monica dove Microsoft sta rinforzando la sua presenza non solo con The Initiative, sta lavorando ad un progetto tripla-A in maniera indipendente, ma non è detto che i lavori vengano completati sotto un publisher o dopo un’acquisizione.

Tempo addietro, Ready at Dawn era stato uno dei nomi che avevamo caldeggiato quando si era vociferato di un team storicamente in orbita PlayStation vicino ad un’acquisizione da parte proprio di Microsoft. Potrebbe essere stata una sorta di autocandidatura?




TAG: Ready at Dawn