PS5, uno sviluppatore elogia Tempest Engine e mostra interesse verso la frequenza variabile

Lo sviluppatore di Someday You'll Return si esprime sulle potenzialità di Playstation 5

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 30 Giugno 2020 - 21:48

Sia Sony che Microsoft hanno ormai svelato le proprie carte con Xbox Series X PS5, almeno dal punto di vista tecnico. Mentre la prima potrà contare su una CPU basata sull’architettura Zen 2 di AMD con frequenza di clock fissa a 3,8GHz, ma che scende a 3,6GHz nel caso venga attivata la modalità SMT), la seconda userà la medesima CPU ma a 3,5GHz con la possibilità di variare la frequenza con SMT attivo. La differenza, dal punto di vista puramente numerico, esiste, ma sarà interessante vedere come andrà ad influire sullo sviluppo dei videogiochi.

PS5, uno sviluppatore elogia Tempest Engine e mostra interesse verso la frequenza variabile

Jan Kavan di CBE Software, studio responsabile della creazione del thriller in prima persona Someday You’ll Return, ha affermato che «dipende dal tipo di gioco che si intende realizzare». In Someday You’ll Return è riuscito a raggiungere picchi di 10ms/frame usando una vecchia CPU Intel Core i7, mentre per la maggior parte del tempo questo valore si è attestato sui 4-6ms/frame. In ogni caso si è espresso in modo positivo sulla frequenza variabile di PlayStation 5 in quanto, se funzionerà correttamente, consentirà di avere una certa versatilità.

Kavan ha inoltre affermato che il motore sonoro Tempest, in congiunzione con il feedback aptico di DuelSense, permetterà di immergere maggiormente i giocatori nell’azione. «Sarà un punto di svolta, ma dipenderà anche dagli strumenti audio in possesso del consumatore. Per quanto mi riguarda rappresenta la ragione per la quale intendo lavorare con PS5.» – ha dichiarato.

Ricordiamo che sia PlayStation 5 che Xbox Series X dovrebbero essere lanciate nel corso del prossimo periodo invernale. Microsoft terrà a luglio un evento molto importante durante il quale mostrerà diversi prodotti in arrivo per la sua console di nuova generazione e, il mese successivo, dovrebbe presentare ufficialmente la tanto vociferata Xbox Lockhart.

Fonte: Gaming Bolt

PlayStation 5 è già comparsa su Amazon: potete seguire la pagina prodotto in attesa dell’apertura dei pre-ordini.




TAG: cbe software, microsoft, playstation 5, PS5, someday you'll return, tempest engine, xbox series x