News 2 min

PS5, nuovo design per combattere la scarsa disponibilità?

PS5 cambierà design per sopperire alla mancanza di semiconduttori?

L’attuale problema della scarsa reperibilità di PS5 sul mercato forse potrebbe essere risolta da Sony in un modo singolare: modificando il design dell’hardware.

Il CFO di Sony, Hiroki Totoki, aveva infatti dichiarato durante una investor call che riteneva molto improbabile un aumento delle scorte delle console next-gen entro l’anno.

L’occasione è servita anche a diffondere gli incredibili numeri di vendita di PS5, che nonostante questi problemi è già riuscita a battere il lancio di PS4 senza soddisfare totalmente la domanda.

Come riportato da Video Games Chronicle, il CFO di Sony ha sottolineato ancora una volta che questi problemi sono causati dalla mancanza di semiconduttori: un problema che ha coinvolto in generale tutta l’industria tecnologica.

Un nuovo design potrebbe risolvere i problemi di reperibilità di PS5?

Totoki però afferma che ci sono anche altri fattori che condizionano l’impatto sul volume di produzione, e che per questo motivo attualmente il loro obiettivo è quello di riuscire a battere anche il secondo anno di vendite di PS4, che ha registrato una cifra di 14.8 milioni di console distribuite.

L’ostacolo maggiore resta comunque la scarsità di chip elettronici sul mercato, che hanno creato rallentamenti su tutta la produzione elettronica, condizionando per esempio anche le automobili e gli smartphone.

Interrogato su come Sony avrebbe potuto fronteggiare questo problema, Totoki ha fornito delle sue ipotesi:

«Per esempio, potremmo trovare delle risorse secondarie, o potremmo compensare cambiando il design [di PS5].

[Nel business di prodotti e soluzioni elettroniche] abbiamo adottato una manovra di flessibilità e nell’anno finanziario 2021 abbiamo voluto adattarci in maniera flessibile alla situazione».

Il CFO di Sony non è voluto entrare nei dettagli su come cambiare il design possa servire a compensare la mancanza dei semiconduttori, sottolineando che comunque si trattava solo di una sua opinione personale.

La compagnia non ha infatti ancora annunciato ufficialmente un redesign della console, ma se questa situazione dovesse prolungarsi ulteriormente potrebbe essere uno step a cui pensare seriamente.

Non ci resta dunque che aspettare eventuali novità, sperando che nel frattempo PS5 diventi di più facile reperibilità per i consumatori, che sia con un nuovo design o con una produzione incrementata.

Mentre aspettiamo ulteriori notizie, non dimenticatevi di scaricare l’ultimo aggiornamento per PS5 reso disponibile a sorpresa pochi giorni fa.

Questa sera invece non perdetevi l’ultimo State of Play, che si concentrerà principalmente su un’esclusiva Sony.

Se volete iniziare a prepararvi all’arrivo della vostra PS5, potete acquistare il DualSense al miglior prezzo su Amazon.