News 2 min

PS5 batterà Xbox Series X quest’anno, ma il gap si è molto ristretto per un analista

La distanza che ha diviso PlayStation 4 e Xbox One potrebbe diventare presto solo un ricordo: ne è sicuro un analista

Conscia degli errori commessi in passato con la sua Xbox One – ricorderete anche solo le manovre relative a Kinect “obbligatorio”, senza il quale la console pareva non potesse essere venduta – Microsoft si è presentata molto più preparata per Xbox Series X: la sua console next-gen incarna una visione chiara che la casa di Redmond sta portando avanti sotto la gestione Phil Spencer, che è stata spiegata al pubblico in modi trasparenti e che ha dalla sua tutta la voglia di ampliare anche l’offerta first-party (pensiamo all’acquisizione di Bethesda).

È lecito, allora, aspettarsi che la distanza tra PS5 e Xbox Series X possa essere molto meno netta rispetto a PS4 e Xbox One? Secondo l’analista Piers Harding-Rolls, citato da The New York Times, la risposta è sì. L’esperto di Ampere Analysis, infatti, è sicuro che PS5 batterà Xbox Series X nel primo anno, con 5 milioni di console vendute contro 3,9 milioni di Xbox.

Come potete notare voi stessi, si tratta però di numeri molto vicini, che farebbero molto bene alla concorrenza next-gen – e di conseguenza all’offerta che sarà proposta ai giocatori.

Per il successo di PS5 Sony punta ovviamente sui suoi maggiori videogiochi: sappiamo che God of War ha venduto oltre 51 milioni di copie, mentre la sorpresa Ghost of Tsushima ha superato i 5 milioni. I consumatori hanno insomma fiducia nelle produzione single-player della compagnia, e non è un caso che Microsoft stia investendo proprio nell’ottica dei team di sviluppo, per garantirsi sempre più proprietà intellettuali appetibili e crearne di nuove.

Pur non diffondendo numeri ufficiali, Phil Spencer ha confermato che quello di Xbox Series X il 10 novembre è stato «il più grande lancio Xbox di sempre», il che significa che ha superato il milione di console vendute in ventiquattro ore al lancio di Xbox One, su tredici diversi mercati. Xbox Series X e Xbox Series X sono state lanciate in trentasette mercati, sottolinea l’analista Daniel Ahmad.

Rimaniamo in attesa che PlayStation 5 debutti anche in Europa per vedere come si comporteranno le due console next-gen nel lungo corso: la speranza è che, se davvero il gap dovesse ridursi e Microsoft dovesse continuare a mostrarsi agguerrita nelle strategie di acquisizioni e produzioni videoludiche, potremmo vedere una generazione ricca di giochi davvero memorabili da ambo le parti.

Se volete provare a prenotare Xbox Series X quando tornerà disponibile (ma occhio agli sciacalli), tenete d’occhio questa pagina. Se l’oggetti dei desideri è PlayStation 5, monitorate le disponibilità da quest’altra.