Parasite Eve compie vent’anni

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 4 Aprile 2018 - 0:00

Era il 29 marzo 1998 quando Parasite Eve faceva il suo debutto assoluto nel mondo dei videogiochi. Pochi giorni fa, quindi, il celeberrimo videogioco horror, che metteva insieme meccaniche action e meccaniche da gioco di ruolo, ha compiuto i suoi primi vent’anni, nel corso dei quali ha visto l’arrivo di diversi seguiti.Nato come seguito del romanzo Parasite Eve di Hideaki Sena, il gioco venne prodotto da Hironobu Sakaguchi (il papà di Final Fantasy) e diretto da Takashi Tokita. Poteva contare anche su Tetsuya Nomura come artista—che non potete non conoscere per Final Fantasy e Kingdom Hearts. La critica lo accolse con voti particolarmente positivi, lodandone sia i toni che l’impostazione fortemente cinematografica, oltre che la location di New York.Per assistere al debutto di Aya Brea in Europa fu necessario attendere il successivo Parasite Eve II, che venne pubblicato nel 2000 ed ottenne un buon riscontro di pubblico anche nel Vecchio Continente.Voi siete riusciti a recuperare Parasite Eve dal Giappone o dal Nord America? Che ricordi avete di questo gioco e di questa serie? Fatecelo sapere nei commenti!




TAG: parasite eve