News 1 min

Nintendo Switch, addio al dock? Sarebbe fuori produzione

Mossa a sorpresa di Nintendo, quando mancherebbero pochi mesi a Switch Pro

Nintendo Switch sarebbe pronta a rinunciare al dock, la base in cui il modello originale della console ibrida viene alloggiato per finalità di ricarica e collegamento al televisore.

Un modello della console, la versione Lite, ne fa già a meno, e in tanti ritengono che la base dovrebbe sparire visto che è quella la variante più venduta, ormai.

Come precisato da un utente sul forum ResetEra, nel Regno Unito il dock di Nintendo Switch, venduto anche a parte, sarebbe introvabile da svariati mesi.

Per tale ragione, il giocatore ha contattato l’assistenza clienti della Grande N per capire quando sarebbe ritornato in vendita.

«Mi spiace molto ma abbiamo messo fuori produzione il Nintendo Switch Dock Set nel Regno Unit, per cui il nostro negozio nel Regno Unito non avrà più stock sul nostro sito», si legge nella mail ricevuta dal giocatore.

È bene precisare che si parla della base venduta a parte come alloggiamento della console per un secondo televisore o per sostituire quella originale in caso di rottura.

Tuttavia, è una mossa sospetta di Nintendo, che a questo punto potrebbe stare pensando di seguire i consigli di cui sopra e rinunciare integralmente al dock.

Un terzo modello di Nintendo Switch sarebbe in cantiere, uno molto più potente di quelli ora in circolazione, e a questo punto è legittimo aspettarsi sorprese anche a proposito della base.

La posizione del dock, insomma, potrebbe essere tutt’altro che salda quando mancherebbero pochi mesi al reveal della variante “Pro” di Switch che punterebbe al 4K.

Non avete ancora una Nintendo Switch? Potete recuperarla su Amazon al miglior prezzo!