News 2 min

NieR Automata avrà un sequel? Il produttore è «abbastanza fiducioso»

Il produttore è pronto a pagare le cifre necessarie per sviluppare un nuovo capitolo di NieR.

Con il debutto di NieR Automata, la saga di Yoko Taro è riuscita ad evolversi e raggiungere un pubblico molto più vasto, grazie a un’avventura che combina perfettamente un gameplay soddisfacente e una narrazione di alto livello.

Il successo di Automata spinse Square Enix a ravvivare l’interesse per la saga con NieR Replicant, il remake del primo capitolo della saga (che trovate su Amazon), ma la community continua ancora a sperare in un nuovo sequel di Automata, o quantomeno un titolo inedito sulla stessa scia del precedente.

La storia di 2B è infatti diventata nuovamente di attualità dopo il lancio dell’anime dedicato, visto anche il coinvolgimento proprio di Yoko Taro che ha deciso di «cambiare le cose», approfittando del nuovo medium in cui verrà narrata la storia.

L’attesa per un nuovo capitolo potrebbe non essere particolarmente longeva: in un’intervista rilasciata alla Academy of Interactive Arts & Sciences (via TechRaptor), il producer Yosuke Saito ha ammesso di voler già lavorare al successore di NieR Automata e che ci sarebbero buone possibilità che lo sviluppo possa iniziare prima del previsto.

Il produttore ha scherzato sul fatto che Yoko Taro e il compositore Keiichi Okabe «farebbero di tutto per soldi», e per questo motivo sui social media viene spesso stuzzicato sul voler dargli le cifre che richiedono per vedere un nuovo NieR:

«E lo farò. Sborserò un po’ di soldi. Ora bisogna capire se Yoko-san deciderà di volerlo fare oppure no. Ma sapendo che questi due farebbero qualunque cosa per soldi, sono abbastanza fiducioso che faranno un nuovo NieR.

Personalmente sono quindi molto felice che i fan non vedano l’ora di scoprire novità per la serie».

Anche lo stesso Yoko Taro, presente durante l’intervista, ha poi confermato che effettivamente farebbe di tutto per soldi, ma di non poter garantire se l’eventuale uscita del successore di NieR Automata avverrà «domani o tra 35 anni», dato che è già impegnato su altri progetti.

 

Insomma, sembra che ci sia tutta la volontà di proseguire con una delle saghe più sorprendenti degli ultimi anni: a questo punto non resta che incrociare le dita e attendere con fiducia eventuali novità sull’inizio dei lavori per il nuovo progetto.

Vi terremo prontamente aggiornati sulle nostre pagine in caso di ulteriori notizie al riguardo. Nel frattempo, vi ricordiamo che recentemente NieR Automata è arrivato anche su Nintendo Switch con un ottimo porting, che vi abbiamo raccontato nella nostra recensione dedicata.