News 2 min

Lies of P è davvero una «copia» di Bloodborne? Parla il director

Choi Ji-Won ha accolto con piacere i paragoni tra il suo gioco e il classico From.

Lies of P è il videogioco liberamente ispirato alla fiaba di Pinocchio, ma con un’anima da soulslike che sembra richiamare un classico immortale del genere, ossia Bloodborne.

Il gioco sviluppato da FromSoftware (che trovate su Amazon a prezzo davvero basso) è sicuramente una pietra miliare, considerato da molti come un capolavoro assoluto.

Considerando che il futuro di Bloodborne è alquanto nebuloso, sono in molti a domandarsi se Lies of P possa essere un’ottima alternativa.

Del resto, dopo averlo visto in azione, il titolo in questione sembra avere ben più di un punto in contatto con il gioco di From, sebbene ora è il director del soulslike a dire la sua al riguardo.

In una dichiarazione rilasciata a Gamereactor.eu (via Gamesradar), il game director di Lies of P, Choi Ji-Won, ha accolto con estremo piacere i paragoni tra il suo gioco e il classico From.

Egli stesso ha dichiarato di essere un grande fan di Bloodborne: «Mi sento molto onorato che la mia arte venga citata insieme al nome di Bloodborne. Sono davvero lusingato».

Tuttavia, Ji-Won ha già spiegato che la somiglianza del gioco con Bloodborne non era intenzionale. In una dichiarazione rilasciata a Kotaku nel dicembre 2021, ha spiegato: «Anche se siamo molto onorati che molti giocatori abbiano percepito la ‘vibrazione di Bloodborne’ attraverso il nostro trailer, non era una cosa intenzionale».

L’autore ha poi continuato dicendo: «Tuttavia, Bloodborne e altri titoli soulslike sono certamente fonte di ispirazione, e quasi tutti nel nostro team sono fan sfegatati dei souls».

Ji-Won ha anche spiegato le ragioni della scelta di Pinocchio per il gioco, ossia scegliere una storia ben nota al pubblico e con una fanbase consolidata: «Quando si pensa a Pinocchio, la gente pensa a Disney, ma Disney ha reso Pinocchio un po’ infantile, mentre in realtà se si guarda alla storia originale è piuttosto cupa e per adulti».

Quindi, considerando la mai confermata Bloodborne Remastered e il fatto che Bloodborne 2 al momento pare non si farà, Lies of P sembra essere l’unica alternativa da tenere in considerazione.