Kojima Productions ringrazia i fan per i premi ai The Game Awards

Dopo i tre premi portati a casa durante i The Game Awards, la software house giapponese si è rivolta ai social per ringraziare e si è congratulata con tutti i vincitori

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 13 Dicembre 2019 - 21:44

Nella lunga mattinata (nottata?) dei The Game AwardsDeath Stranding è emerso come il secondo gioco più premiato (dopo Disco Elysium) con tre statuette, anche se non è riuscito a portare a casa la più ambita, con Sekiro: Shadows Die Twice eletto Gioco dell’anno 2019.

In seguito ai premi per la Miglior Colonna Sonora, la Miglior interpretazione (a Mads Mikkelsen) e la Miglior Game Direction, la software house si è rivolta ai suoi canali social per ringraziare i fan che non le hanno fatto mancare il supporto negli anni di lavoro sul gioco.

Kojima Productions ringrazia i fan per i premi ai The Game Awards

Nel cinguettio, leggiamo «grazie infinite a tutti per aver supportato Death Stranding! Grazie a tutti voi per i premi che abbiamo ricevuto durante i The Game Awards, e congratulazioni a tutti coloro che hanno vinto! E, in ultima istanza, grazie a Geoff Keighley e allo staff e a tutti coloro che hanno contribuito nel rendere questa notte speciale.»

Tra i tanti messaggi sui social, c’è stato anche Cory Barlog, director di God of War, che si è congratulato con Hideo Kojima per il suo premio di Miglior Director – lo stesso titolo vinto proprio da Barlog lo scorso anno.

Anche Mads Mikkelsen ha celebrato il suo risultato personale, con tanto di tweet con trofeo:

Vi ricordiamo che Death Stranding è disponibile su PS4 e arriverà la prossima estate anche su PC. Per ogni ulteriore approfondimento sul gioco, potete fare riferimento alla nostra scheda dedicata.

Avete già letto anche i ringraziamenti di FromSoftware per Sekiro e di Hideaki Itsuno per Devil May Cry 5?




TAG: death stranding, kojima productions, the game awards 2019