News 2 min

Kena fa il botto: Ember Lab prepara già il prossimo gioco

Grazie al grande successo di Kena: Bridge od Spirits, Ember Lab dice addio all'animazione e si butta a capofitto sull'industria videoludica

Kena: Bridge of Spirits, uscito a settembre per piattaforme PC e Sony PlayStation, ha ricevuto un generale plauso sia dalla critica specializzata sia dai giocatori, che hanno particolarmente apprezzato la deliziosa grafica “cartoonesca” del titolo.

Quella che potremmo definire come una deliziosa fiaba action dalle atmosfere incantate, è un titolo senza dubbio molto piacevole anche pad alla mano, soprattutto per i fortunati possessori di DualSense, un’avventura su cui Sony ha puntato molto.

Kena è davvero una meraviglia per gli occhi

Ember Lab, lo studio che ha realizzato il progetto, ha tra l’altro un passato curioso, dato che prima di sviluppare Kena: Bridge of Spirits si occupava di animazione per pubblicità o lavori su commissione.

La grafica del gioco infatti ricorda palesemente un film di animazione, e ciò ha sicuramente contributo ad aumentare l’aspettativa su un titolo tanto atteso quanto pieno di aspettative da parte dei giocatori.

Kena è infatti il primo lavoro in ambito videoludico del team di sviluppo il quale, spinto dal grande successo del gioco, si dimostra oramai decisamente aperto a scegliere sempre di più il versante dell’industria di videogiochi.

Gli adorabili Rot, compagni di viaggio della protagonista

Tramite Bloomberg infatti veniamo a sapere che Josh Grier di Ember Lab ha valutato con attenzione la grande popolarità e il grande successo raggiunto dal titolo è ha affermato che il team «non tornerà più alla pubblicità» e da ora in poi si dedicherà tempo pieno ai videogiochi:

«Il successo di Kena ha permesso a Ember Lab di diventare uno sviluppatore di videogiochi a tempo pieno. Non sono sicuri di come si presenterà il loro prossimo titolo, ma sanno per certo che si tratterà di un altro gioco narrativo dallo stesso stile di Kena»

L’ottima accoglienza che ha raccolto il titolo indie ci fa ben sperare nell’evoluzione dell’industria in tal senso e soprattutto ci fa attendere con ancora più aspettative il futuro gioco a stampo narrativo di Ember Lab, che speriamo sia bello almeno quanto Kena.

Kena: Bridge of Spirits si è tra l’altro mostrato in tutta la sua bellezza grafica la massimo delle sue potenzialità in 8K con un a RTX 3090.

Intanto, gli sviluppatori ci hanno fatto sapere che l’uscita di Kena su altre piattaforme come Xbox e Switch potrebbe non essere così lontana dalla realtà.

Su PC, Kena è anche finito tra le abili mani dei modder che lo hanno reso ancora più bello da vedere.

Un altro titolo uscito a stretto giro con Kena è Deathloop, che vi consigliamo di recuperare su Amazon al miglior prezzo!