Il prossimo Call of Duty avrà anche la campagna

Il progetto in uscita quest'anno includerà anche la campagna single player

Non è un momento sereno, quello che sta vivendo Activision Blizzard. Nelle scorse ore, la compagnia ha annunciato il licenziamento dell’8% della sua forza-lavoro, come era stato preannunciato dalle indiscrezioni nei giorni scorsi. Nel frattempo, il publisher continua a fare i suoi piani per il futuro e ha rivelato qualche primissimo dettaglio sul prossimo Call of Duty, che non seguirà la scia di Black Ops 4.

call of duty wwii

Questa volta, infatti, a differenza del gioco precedente, il titolo includerà anche una campagna single player, come dichiarato da Rob Kostich, a capo di Activision. Il dirigente ha parlato di una nuova campagna, un nuovo mondo multiplayer e anche gameplay in co-op per divertire gli utenti.

Rimaniamo ora in attesa di scoprire ulteriori dettagli sul gioco, che secondo le indiscrezioni potrebbe essere Modern Warfare 4. A confermarle, c’è il fatto che Dennis Durking, CFO di Activision, abbia voluto sottolineare che questo nuovo capitolo pianterà le radici nella storia del franchise – il che lascia intuire che possa trattarsi di un nuovo episodio di alcuni degli storici filoni di Call of Duty.

Fonte: Videogamer.com