News 1 min

Il compositore di Death Stranding già al lavoro sul prossimo gioco di Kojima? “Andateci piano”

Ludvig Forssell chiarisce la situazione dopo il reveal di oggi

Nelle scorse ore abbiamo riportato del messaggio criptico di Ludvig Forssell a proposito di un nuovo progetto per cui ha iniziato le registrazioni.

Il compositore è noto per il suo ruolo di audio director di Kojima Productions, per questo si è pensato subito che il progetto in questione fosse collegato allo studio giapponese.

Con l’annuncio di oggi per cui il team di Hideo Kojima ha avviato i lavori sul suo prossimo gioco, il collegamento tra le due notizie è stato abbastanza immediato.

Tuttavia, Forssell si è precipitato a chiarire che così non è, in realtà, subito dopo aver visto l’entusiasmo dei fan montare sui social.

Il compositore ha spiegato che questo lavoro sta venendo condotto per un progetto parallelo alla sua attività in Kojima Productions, e che quindi non è collegato al nuovo gioco del padre di Metal Gear.

La notizia conferma di fatto che servirà ancora molto tempo prima che si arrivi alla fase della registrazione delle musiche di quel titolo.

È quindi fuori discussione che il creatore dei brani originali di Death Stranding sia coinvolto nel suo erede, trattandosi di un membro fisso dello staff dello studio nipponico, ma bisognerà pazientare un altro po’ prima di vederlo lavorare a quello.

Con il titolo uscito soltanto quest’anno su PC, è lecito immaginare che ci vorranno almeno altri tre o quattro anni prima di poter provare questa nuova esperienza del game designer giapponese.

Se volete acquistare Death Stranding, potete approfittare del prezzo proposto da Amazon.