Guerrilla ha in mente una trilogia per Horizon Zero Dawn, svela VGC

E il secondo episodio arriverà su PlayStation 5, nonostante inizialmente fosse pensato per PS4

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 24 Aprile 2020 - 14:40

In queste ore si sta parlando molto delle recenti assunzioni da parte di Guerrilla Games, che hanno riportato quanto mai sotto i riflettori la possibilità di un seguito per Horizon: Zero Dawn. A quanto pare, tuttavia, i piani sarebbero anche più ampi di così.

Secondo quanto appreso dai colleghi del sito VGC – che già in passato hanno dimostrato di avere ottime fonti vicine agli ambienti di sviluppo del mondo videoludico – l’idea sarebbe infatti quella di realizzare una trilogia per Horizon: Zero Dawn.

VGC afferma di aver appreso la notizia da «molteplici fonti», che hanno parlato di «luce verde» da parte di Sony Interactive Entertainment per «piani ambiziosi per il franchise di open world post-apocalittici.»

Guerrilla ha in mente una trilogia per Horizon Zero Dawn, svela VGC

Horizon 2 su PlayStation 5 – e si parla di co-op

Le fonti affermano anche che, fin dal principio, Guerrilla aveva scritto una storia in più parti – vogliosa di rendere Horizon una serie – ma l’ok definitivo è giunto solo dopo gli ottimi riscontri avuti sul mercato dall’avventura di Aloy, arrivata ufficialmente nel 2017.

I lavori sul secondo episodio, sottolinea VGC, sono cominciati subito dopo quelli sul primo. Inizialmente previsto per PS4, arriverà invece su PlayStation 5, sulla quale si sta concentrando il processo di sviluppo. Sempre secondo le fonti si è parlato anche di una qualche funzionalità cooperativa per il gioco, «sebbene per il momento non sia chiaro se possa essere pensata per la storia principale o come modalità a parte.»

Guerrilla ha in mente una trilogia per Horizon Zero Dawn, svela VGC

Addirittura, apprendiamo che si era pensato di far uscire una versione standalone di anteprima di Horizon 2 in co-op, ma la cosa si è conclusa in un nulla di fatto e attualmente non è chiaro se e come le idee siano cambiate in corso d’opera o meno. Effettivamente, anche il primo gioco doveva (almeno in origine) includere una modalità cooperativa, ma l’intenzione non era arrivata sana e salva fino al design finale dell’opera.

Vi ricordiamo che Horizon: Zero Dawn vi mette al centro di un distopico open world post-apocalittico, in cui umani e macchine devono sopravvivere (e sopravviversi a vicenda) in un pianeta ostile e votato nuovamente alla natura più selvaggia e indomita. Il gioco è in uscita anche su PC nel corso della prossima estate.

Fonte: VGC




TAG: breaking news, guerrilla games, horizon zero dawn