News 1 min

Halo Infinite: Master Chief è tornato (ma c’è una delusione)

Scopriamo le tanto attese novità sull'FPS di 343 Industries

343 Industries e Microsoft hanno annunciato la data d’uscita di Halo Infinite, l’ultimo capitolo della saga di Master Chief.

Il first-person shooter realizzato dal team interno di Xbox Game Studios sarà disponibile fin dal day one su Xbox Game Pass per PC, cloud e console.

La data d’uscita è fissata coerentemente alla finestra autunnale preannunciata nei mesi scorsi, senza purtroppo rivelare il giorno esatto.

In occasione di questo nuovo reveal, soltanto il secondo appuntamento con il gameplay, Halo Infinite ha esibito il suo tanto atteso multiplayer.

 

Il video della storia ha mostrato una sezione nello spazio profondo, con l’iconico protagonista che si domanda che fine abbia fatto Cortana. «La missione è cambiata», recita Master Chief.

Come sappiamo, la componente multigiocatore sarà totalmente gratuita su tutte le piattaforme, un inedito per il franchise.

La prima stagione del multiplayer free-play arriverà a breve, come confermato poco prima di un filmato che ha mostrato la modalità in azione.

 

La ricca campagna – godibile attraverso un abbonamento a Xbox Game Pass o con l’acquisto regolare – invece introdurrà una componente sandbox open world, nel quale esplorare, scegliere l’ordine delle attività da eseguire e compiere delle missioni secondarie.

Questi sono sono alcuni degli elementi che fanno pensare ad Halo Infinite come un potenziale gioco dell’anno, comunque vadano le cose.

Dopo la deludente presentazione originale, avevamo già visto alcune immagini che avevano dato l’idea del livello di ripulitura dato al titolo nell’ultimo anno.

Un progetto che, al di là dell’effetto wow, potrà godere di un’infrastruttura poderosa alle spalle, con cui si lancerà in cross-play e cross-progression a prescindere dalle piattaforme.

L’intera epopea di Master Chief è disponibile nella collection di Halo ora ad un ottimo prezzo su Amazon.