News 1 min

Halo Infinite, la demo non rappresenta la qualità del prodotto finale

La grafica migliorerà sino al lancio

L’evento digitale Xbox Games Showcase tenutosi nella giornata di ieri, di cui potete consultare il recap completo a questo indirizzo, si è aperto con il primo video gameplay dell’atteso Halo Infinite. Tuttavia, il filmato ha lasciato un po’ l’amaro in bocca a diverse persone, che hanno criticato aspramente la grafica del prodotto, definita non all’altezza di una macchina potente come la prossima Xbox Series X.

Alanah Pearce ha avuto modo di intervistare Aaron Greenberg, marketing manager di Xbox, parlando proprio di Halo Infinite. Greenberg ha affermato:

Sì, lo so. Siamo nel bel mezzo di una pandemia globale, è luglio, manca ancora molto alle vacanze invernali e siamo parlando ancora di un gioco in sviluppo. Probabilmente molti avranno guardato lo streaming a 1080p e, proprio per questo motivo, abbiamo fornito anche il video on demand a risoluzione 4K e 60Hz. E’ molto difficile mostrare tutta la potenza e la fedeltà grafica che Xbox Series X sarà in grado di offrire solo con una trasmissione in streaming, quindi consigliamo di rivedere la demo alla massima qualità possibile. Al momento, posso dire che è ancora una build preliminare e 343 Industries sta facendo progressi di settimana in settimana. Per questo motivo, tra oggi e fine anno, la situazione non potrà far altro che migliorare.

Se volete saperne di più sulle novità introdotte dal nuovo capitolo di Halo, questa mattina abbiamo pubblicato una succosa anteprima, risultato del confronto con il team di sviluppo e del primo gameplay raccontato dalla software house di Seattle.

Fonte: Wccftech

Se volete unirvi al mondo di Halo, potete recuperare i vecchi episodi già disponibili approfittando dei prezzi vantaggiosi di Amazon Italia.