News 2 min

GTA 4 Definitive Edition è stato «ucciso» da Take-Two

Il team ha pubblicato la notifica ricevuta circa la rimozione di tutti i contenuti relativi a Grand Theft Auto 4.

Uno dei capitoli della saga di Grand Theft Auto più discussi di sempre è GTA 4 (o GTA IV)l’avventura di Niko Bellic nonché sequel dell’amato GTA San Andreas.

Il capitolo ambientato interamente a Liberty City (che trovate su Amazon a ottimo prezzo) è uno di quei giochi che i fan non hanno mai smesso di apprezzare, tra alti e bassi.

Del resto, molti continuano a scandagliare il gioco trovando feature inedite, a dimostrazione di quanto Grand Theft Auto IV sia ancora piuttosto chiacchierato.

Ora, mentre i fan lo stavano trasformando in un gioco next-gen, sembra proprio che Take-Two Interactive abbia deciso di dire basta a queste versioni fan made di GTA 4.

Come reso noto anche da Game Rant, il team di un’ambiziosa mod di Grand Theft Auto 4 ha ricevuto un avviso di rimozione DMCA da parte del publisher americano.

Questa mirava infatti a rinnovare completamente l’esperienza di gioco, combinando una collezione di mod e patch create dai fan in una vera e propria Definitive Edition del classico.

Il progetto Grand Theft Auto 4 Definitive Edition nasceva infatti nel 2016, con l’obiettivo ancora più ampio di migliorare le vecchie versioni per PC dei giochi Rockstar, tra cui Grand Theft Auto Vice City, GTA San Andreas e Bully.

Sulla pagina Twitter del gruppo di modding, il team ha pubblicato la notifica ricevuta circa la rimozione di tutti i contenuti relativi a Grand Theft Auto 4 dal sito web del progetto.

Molte altre mod per Grand Theft Auto V e altri titoli del franchise sono state rimosse in queste settimane, con Take-Two ormai pronta a citare in giudizio per violazione di copyright.

In seguito alla massiccia fuga di notizie su GTA 6 dello scorso fine settimana, proprio le azioni della società madre di Rockstar Games sono crollate all’apertura dei mercati, testimoniando un momento sicuramente non dei migliori per l’azienda.

Del resto, non è proprio un bel momento per la casa di GTA, visto che il sesto capitolo potrebbe anche ricevere alcuni piccoli ritardi sulla tabella di marcia.