News 2 min

Ghost of Tsushima, video mostra differenze tra PS4 e PS4 Pro

Scopriamo cosa cambia passando da una piattaforma all'altra della famiglia PlayStation

Un nuovo video ci permette di studiare nel dettaglio le differenze tra le versioni PS4 e PS4 Pro di Ghost of Tsushima.

Mancano due giorni all’uscita di Ghost of Tsushima, che rappresenta di fatto l’ultima grande esclusiva PlayStation 4 ad arrivare sul mercato.

Ve ne abbiamo parlato a fondo nella nostra recensione, dove ne abbiamo premiato in particolare la scelta dell’ambientazione e la cura ripostavi.

La clip, realizzata dal canale YouTube Resero, ci consente di dare un’occhiata alle performance sulle due piattaforma e capire come varino passando dall’una all’altra.

Il frame rate è piuttosto solido su entrambe le console: tutte e due registrano scatti e cali abbastanza lievi, con PS4 Pro che nel computo complessivo ne incontra leggermente di meno.

Da notare che la modalità grafica che dà la precedenza al frame rate su PS4 Pro viene comunque presentata a 30fps, e si limita ad abbassare la risoluzione in modo da evitare del tutto quegli scatti.

ghost of tsushima

Nell’ultimo trailer abbiamo scoperto consigli relativi al sistema di combattimento che rendono l’idea della fluidità raggiunta ad ogni modo dal gioco.

Su PS4 base, abbiamo un quadro comunque molto positivo a confronto con la console più potente della famiglia.

A subire un leggero downgrade sono soltanto le ombre, specie di notte, e l’illuminazione solare che bagna in maniera più definita gli ambienti su PlayStation 4 Pro.

Da notare anche come in alcuni frangenti del video sia possibile notare texture più dettagliate sulla seconda console, specie sulle rocce.

Nel complesso, in ogni caso, Sucker Punch pare aver fatto un buon lavoro di ottimizzazione per entrambe le piattaforme, non lasciando indietro i giocatori su PS4 base.

Un lavoro che, nella sua interezza, ha convinto la prestigiosa rivista giapponese Famitsu ad assegnargli il perfect score: è soltanto il terzo titolo occidentale a guadagnarselo sul magazine.

Fonte: WCCFTech

Se non lo avete ancora fatto vostro, potete ancora preordinare Ghost of Tsushima su Amazon