News 1 min

Ghost of Tsushima: un video confronta la versione 2020 con quella dell’E3 2018

Qual è la versione migliore?

Lo scorso 14 maggio, Sony e Sucker Punch hanno mostrato quasi 20 minuti di gameplay tratto da Ghost of Tsushima, il nuovo titolo open world per PS4 ambientato nel Giappone Feudale.

Grazie alla lunga dimostrazione  abbiamo finalmente potuto ammirare nel dettaglio le caratteristiche del titolo, incluse moralità, opzioni di personalizzazione e libertà di approccio al combattimento.

Quanto è cambiato però il gioco nel corso dei vari mesi di sviluppo? A tentare di dare una risposta ci pensa il canale You Mashub, il quale ha pubblicato un video che confronta la versione di Ghost of Tsushima vista in occasione dell’E3 2018, con quella mostrata pochi giorni fa allo State of Play.

Trovate il filmato con le differenze del caso poco sotto:

Ricordiamo anche che durante la giornata di oggi, il creative director del gioco ha discusso di alcuni aspetti del titolo PS4, parlando del passaggio da ninja a samurai oltre alla possibilità di stringere relazioni con i personaggi non giocanti, oltre alle prime informazioni circa la longevità del titolo.

Nel gioco sarà anche possibile giocare tutta l’avventura in bianco e nero, in perfetto stile Akira Kurosawa, grazie alla modalità Cinema Samurai, un’aggiunta che esalterà gli amanti di una certa cinematografia nipponica.

Ma non solo: lo State of Play di Ghost of Tsushima ha totalizzato oltre 1.5 milioni di visualizzazioni su YouTube, battendo anche il trailer di un gigante come The Last of Us Parte II.

Se volete saperne di più sul gioco di Sucker Punch, vi consigliamo di recuperare anche la nostra anteprima dedicata, nella quale vi abbiamo spiegato per filo e per segno le novità più interessanti dell’avventura di Jin.

Ghost of Tsushima, lo ricordiamo, è in uscita il 17 luglio prossimo in esclusiva per PlayStation 4.

Fonte: YT