News 2 min

Genshin Impact, l’update 2.1 ha una data ufficiale (e una marea di novità)

miHoYo svela tutte le new entry in un nuovo trailer

Dopo un mese ricco di novità (grazie all’update 2.0), Genshin Impact è finalmente pronto a ricevere l’update 2.1 a partire da settembre.

Il free-to-play sviluppato dalla cinese miHoYo è stato più volte paragonato a The Legend of Zelda Breath of The Wild, soprattutto nel periodo antecedente all’esordio, ma dopo il lancio è riuscito a ritagliarsi uno spazio tutto suo.

In merito al nuovo aggiornamento, qualche giorno fa un leak aveva fatto preoccupare i giocatori su uno specifico “difetto” di uno dei personaggi che verranno introdotti.

Malgrado le ottime performance commerciali e un ampio bacino di utenza, a luglio il titolo è stato battuto da due classici nella classifica globale.

La software house cinese ha finalmente mostrato le novità del prossimo update, in arrivo il 1 settembre, grazie a un nuovo trailer.

L’aggiornamento di Genshin Impact includerà due nuove isole e il capitolo conclusivo della Archon Quest. Come svelato nelle scorse settimane, i personaggi giocabili inediti saranno tre: Raiden Shogun, Kokomi e Kujou Sara.

Per l’occasione verrà introdotta anche la pesca, accompagnata da nuovi boss e dal Moonchase Festival, arricchito da eventi stagionali e ricompense esclusive.

Gli annunci sono stati accompagnati da un trailer che potete apprezzare nel player sottostante (via DSOG):

 

Le nuove aree esplorabili saranno le isole Watatsumi e Serai, direttamente dalla regione di Inazuma, dove potremo anche mettere alla prova la nostra abilità con la nuova feature relativa alla cattura dei pesci.

Le new entry in dirittura d’arrivo sono davvero molte, mentre i fan sono ancora impegnati con l’esplorazione di interessanti zone segrete.

Circa un mese dopo l’update 2.1, esattamente il 13 ottobre, sarà il turno di Aloy, l’iconica protagonista della serie Horizon di Guerrilla Games.

Se il gioco su PS5 vi ha entusiasmato e vi state chiedendo quale sia stato il procedimento seguito da miHoYo per ottenere un risultato simile, la stessa software house ha già risposto alle vostre domande.

Se volete immergervi nel prodotto di miHoYo sfruttando uno smartphone, potete valutare l’acquisto di un ASUS ROG Phone 3 al prezzo proposto da Amazon.