News 1 min

Fortnite chi? Among Us asfalta tutti

Among Us, premiatissimo ai The Game Awards e sotto i riflettori a due anni dalla sua uscita, sta stracciando ogni record.

Uno dei grandi fenomeni videoludici di quest’epoca è sicuramente Fortnite, il battle royale di Epic Games che ha fatto segnare record di qualsiasi sorta. Tuttavia, a farsi notare per i suoi numeri stratosferici in questo 2020 è nientemeno che Among Us, il gioco indie del piccolo team InnerSloth che, uscito nel 2018, è balzato quest’anno agli onori della cronaca, complici gli streamer su Twitch che lo hanno riscoperto, portandosi anche a casa diversi premi durante i The Game Awards.

I numeri stimati da Super Data, però, sono davvero al di là di ogni più rosea aspettative per gli autori: complice anche la pandemia, il gioco che vi permette di collaborare per scovare l’impostore – o di essere l’impostore – ha avuto un boom di pubblico impressionante, diventando «con distacco il gioco più popolare di sempre in termini di utenti mensili», scrive SuperData in seguito a una sua ricerca.

In Among Us potete essere un membro della crew o l'impostore che vuole ucciderli tutti

Sulla base di che cifre viene fatta questa affermazione? Su quella di mezzo miliardo di giocatori attivi a novembre. Un numero spropositato, soprattutto per un gioco che non è totalmente free-to-play: l’edizione più remunerativa è e rimane, infatti, quella PC (che ha un prezzo di 3,99€), dalla quale proviene il 64% degli incassi, a fronte di solo il 3% della base di giocatori. Gli altri, invece, giocano da piattaforme mobile, dove il titolo è gratuito.

Considerando che ora Among Us è arrivato anche Nintendo Switch, dove ha scalato rapidamente le classifiche, la caccia all’impostore non sembra destinata a sopirsi a breve: anzi, nel prossimo futuro il gioco di InnerSloth sbarcherà anche su piattaforme Xbox, e su Xbox Game Pass per PC.

Se volete giocare Among Us su Switch per aiutare i vostri amici a scovare l’impostore (o fregarli, dipende dalla partita), vi raccomandiamo di approfittare del prezzo di Amazon sulla console Lite.