News 2 min

Final Fantasy XIV ha una “nuova” data di uscita (finalmente)

L'MMO torna in vita a fine gennaio.

Ormai è cosa nota che Final Fantasy XIV – l’MMO di Square Enix – ha avuto una tale crescita di popolarità che il publisher è arrivato alla decisione di toglierlo dal mercato.

L’ultima espansione del capitolo in questione ha ricevuto infatti dei feedback così clamorosi e inaspettati, che i server hanno subito una congestione senza precedenti.

Ciò ha portato quindi alla creazione di code interminabili, rendendo molto difficile riuscire a godersi le proprie partite.

Da settimane non è quindi possibile registrare nuovi account e l’accesso è stato limitato solamente agli utenti già in possesso di una copia di gioco. Ora, però, si riesce finalmente a vedere la luce in fondo al tunnel.

Come riportato dai colleghi di VGC, in un nuovo post sul blog del sito web del gioco, il direttore e produttore Naoki Yoshida ha confermato che Final Fantasy XIV tornerà in vendita il 25 gennaio.

Yoshida ha spiegato che Square Enix aprirà un nuovo centro dati per la zona dell’Oceania proprio il 25 del mese, con cinque mondi separati, il che garantirà spazio più che sufficiente per tutti i giocatori della zona.

Il servizio Home World Transfer, che permette ai giocatori di trasferirsi in un mondo diverso, riprenderà il 26 gennaio, permettendo agli utenti di trasferirsi in un nuovo home world.

Square Enix sta anche espandendo il data center giapponese del gioco, aggiungendo una quarta unità che aumenterà la capacità fino a 50mila giocatori.

I data center nordamericani ed europei saranno ampliati in due fasi – la prima nell’estate 2022 e la seconda nell’estate 2023. Yoshida dice che la carenza globale di semiconduttori implicherà più tempo per la consegna delle apparecchiature dei server.

Square Enix ricomincerà quindi a vendere il gioco sui negozi digitali dal 25 gennaio prossimo, sperando che i livelli estremi congestione siano finalmente scongiurati.

«Siamo consapevoli che alcuni mondi stanno sperimentando un alto traffico di server nei momenti di punta, e mentre alcuni potrebbero considerare prematura questa decisione di riprendere le vendite, chiediamo la vostra comprensione al riguardo», spiega Yoshida.

Del resto, Square Enix punta ad altri 10 anni di contenuti per il popolare MMO, cosa questa che assicura lunga vita al gioco online.

Avete letto anche che l’intenzione di Square Enix di puntare tutto sugli NFT ha fatto infuriare la community di Final Fantasy XIV?

Infine, Final Fantasy VII Remake su PC ha da poco ricevuto la prima patch, davvero importante.

Se volete recuperare un altro RPG Square Enix, su Amazon potete acquistare Final Fantasy VII Remake Intergrade al miglior prezzo.