News 2 min

Final Fantasy VII Remake PC si aggiorna (finalmente) con la prima patch

L'avventura di Cloud e soci riceve un primo update.

L’uscita su PC di Final Fantasy VII Remake non è stata esente da critiche, visto che il ritorno della storica avventura di Cloud e soci non ha incontrato il gusto di tutti i giocatori.

La nuova versione del remake del titolo di Square Enix purtroppo è stata funestata da diversi problemi, specie di natura tecnica, che non hanno permesso ai fan di goderne appieno.

Anche le mod hanno aiutato nel corso delle settimane a mitigare un po’ la situazione (alcune delle quali veramente assurde), sebbene è ora il momento della prima patch ufficiale.

I guai della versione PC stanno tuttavia iniziando a risolversi con dei semplici trucchi, sebbene ora ci abbia quindi pensato Square Enix con una prima “pezza”.

Come riportato anche da DSOGaming, il publisher giapponese ha appena rilasciato il primo aggiornamento per la versione PC di Final Fantasy VII Remake Intergrade.

Secondo Square, questa patch stabilizza la risoluzione per i framerate pari e superiori a 90FPS, con il DRS ancora attivo di default.

Insieme a questo miglioramento, questa prima patch rende predefiniti i sottotitoli in inglese. Inoltre, l’update corregge anche vari altri problemi non ancora resi noti da Square.

Poco sotto, potete trovare le patch notes di questo primo aggiornamento di Final Fantasy VII Remake su PC:

  • I sottotitoli sono ora predefiniti in lingua inglese.
  • La risoluzione è ora stabilizzata per un framerate di 90 o superiore.
  • Vari altri problemi sono stati corretti.

Settimane fa, l’analisi tecnica di Digital Foundry non era stato per niente lusinghiera nei confronti dell’edizione PC del gioco.

Parlando di cose più leggere ma altrettanto interessanti, avete visto che un fan di Final Fantasy VII sta creando delle bellissime carte 3D, davvero uniche.

Il tutto, in attesa della seconda parte di questo epico remake, il cui annuncio sarebbe molto vicino stando ad alcune indiscrezioni.

Se volete misurarvi con altri giochi di ruolo vecchio stampo, vi raccomandiamo di mettere le mani quanto prima su Bravely Default 2.