Final Fantasy VIII Remastered, scoperta una censura su PS4

Il lancio di Final Fantasy VIII Remastered è fissato al 3 settembre per PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

News
A cura di Paolo Sirio - 1 Settembre 2019 - 15:02

Negli ultimi tempi è tornato in auge il tema della censura nei videogiochi, in particolare su PlayStation 4 dove Sony sembra stare applicando un controllo maggiore.

Se in passato vi abbiamo parlato del curioso caso di Devil May Cry 5, dove sono stati usati fasci di luce strategici per coprire nudità, con Final Fantasy VIII Remastered abbiamo forse raggiunto un nuovo apice.

Come segnalato su ResetEra, infatti, l’evocazione Siren si è vista allungare la stoffa della sua veste angelica per coprire (ulteriormente, visto che scoperte non erano) le parti intime.

Final Fantasy VIII Remastered, scoperta una censura su PS4

La mossa è alquanto curiosa se consideriamo che Final Fantasy VIII è in vendita da due decenni senza che nessuno abbia mai sollevato polemiche riguardo al design dei suoi personaggi.

Al di là di potenziali pressioni da parte dei board di classificazione e dei platform owner, comunque, è possibile che Square Enix abbia preferito risolvere il problema prim’ancora che si presentasse per via della risoluzione più elevata del remaster.

Il lancio di Final Fantasy VIII Remastered è fissato al 3 settembre per PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.




TAG: Final Fantasy VIII Remastered