News 2 min

Final Fantasy, la serie Square sarebbe «in difficoltà»

La serie non si starebbe adattando bene alle nuove tendenze.

Final Fantasy XVI sta arrivando, continuando così una delle saghe più famose di tutti i tempi, punta di lancia di quelle targate Square Enix, con un capitolo che promette grandi cose.

Dopo Final Fantasy XV (che trovate su Amazon a prezzo davvero molto interessante), la saga ha l’obbligo di tornare sui binari, senza deludere la fanbase.

Da quello che sappiamo, il sedicesimo capitolo avrà una struttura più concreta e incentrata sulla narrazione, lasciando da parte l’open-world del quindicesimo episodio.

Ma non solo: anche la trama di Final Fantasy XVI promette grandi cose, visto che il team di sviluppatori ha intenzione di cambiare rotta rispetto al passato. A quanto pare, però, Naoki Yoshida ha gettato “un’ombra” che andrà sicuramente discussa.

Via Kotaku, il director che ha riportato in vita l’MMO Final Fantasy XIV ha infatti reso noto che la serie non si starebbe adattando bene alle nuove tendenze.

Yoshida (che figura anche come producer di FFXVI) è stato molto schietto sullo stato attuale in cui versa la saga di Final Fantasy. In una recente intervista con Inverse, ha dichiarato che la longeva serie di RPG non è molto adattabile ai cambiamenti del settore videoludico.

«Per quanto riguarda il fatto che Final Fantasy si stia adattando con successo alle tendenze del settore, credo che la serie sia attualmente in difficoltà», ha detto Yoshida.

E ancora, «siamo a un punto in cui stiamo ricevendo un’ampia varietà di richieste riguardanti la direzione del nostro design di gioco».

Final Fantasy XIV, al lancio del 2010, non ha avuto il feed sperato da parte di critica e pubblico: è stato proprio Yoshida a prendere in mano il timone dello sfortunato MMORPG, donando nuova vita a FFXIV. Staremo a vedere se anche il 16imo capitolo riuscirà subito a fare breccia nel cuore dei giocatori.

Del resto, Final Fantasy è diventato un marchio unico e davvero difficile da dimenticare, anche e soprattutto per i collezionisti incalliti.

Vero anche infatti che solo alcuni mesi fa i fan avevano anche tentato di scegliere il capitolo di FF migliore di tutti i tempi.