Facebook cambia faccia e si fa dark – Le novità tech e social

Vediamo le novità tech e social della settimana, dalla Dark Mode di Facebook all'apertura di Spotify in Italia

SPAZIO TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 22 Ottobre 2019 - 10:00

È tempo del nostro appuntamento settimanale per parlare delle novità tech e social più chiacchierate di questi giorni, nella rubrica SpazioTech. Gli argomenti di questo numero, in realtà, sono prevalentemente in chiave social, con diverse notizie legate alle piattaforme più utilizzate dalle persone per tenersi in contatto con le altre – come FacebookInstagram.

Il crollo di Instagram

È proprio da quest’ultimo che cominciamo, per segnalarvi che sono ormai diversi giorni consecutivi che Instagram sta segnalando importanti malfunzionamenti per numerosi utenti. Al momento in cui battiamo questo articolo il problema, che è stato riscontrato nel corso del weekend, non è stato ancora risolto. Alcuni utenti, non si comprende con quale criterio, non sono pertanto in grado di postare contenuti e, anche quando provano a farlo, le loro immagini/foto vengono caricato per poi sparire immediatamente dopo, senza che venga generato un post.

Le segnalazioni sulle altre piattaforme social sono numerose, per un caso decisamente atipico di #instagramdown. Vedremo se e quando la problematica rientrerà e tutto tornerà alla normalità.

instagram phone

Come si indossa Apple Watch nel modo corretto

Ormai, consultando il web, si trovano dei tutorial che ci insegnano a fare qualsiasi cosa, sulla scia aranzulliana della guida utile o che comunque qualcuno potrebbe andare a cercare. Probabilmente, però, non ci saremmo aspettati che fossero necessarie indicazioni ufficiali su come indossare correttamente un Apple Watch. A diramarle è stata, ovviamente, Apple, che ha pubblicato tra le guide sul suo sito anche quella che ci spiega che il retro del vostro orologio deve essere sempre aderente alla parte superiore del polso.

Questo si traduce nello stringere il cinturino alla giusta misura, pena non tenere Apple Watch abbastanza vicino e spingere i sensori posteriori – come quello che monitora il vostro battito cardiaco – a ricavare dati non attendibili. Se, insomma, avevate dubbi sulle rilevazioni del vostro smartwatch, considerate di tenerlo più stretto al polso, in futuro, come Apple comanda.

Facebook cambia faccia e si fa dark – Le novità tech e social

Anche Spotify vuole una grande sede italiana

Sembra che si stia finalmente arrivando a una soluzione, per i giganti del mercato digitale che operano anche in Italia – ma che in assenza di una sede fisica “sfuggivano” inavvertitamente alle normative fiscali del nostro Paese. Dopo Netflix, che si è espressa nei giorni scorsi, apprendiamo che anche il gigante della musica in streaming, Spotify, sta lavorando per potenziare la sua presenza con una sede a Milano.

Il quartier generale meneghino diventerebbe il punto di riferimento per il mercato del Sud e dell’Est europeo, riferisce il quotidiano Il Sole 24 ore – con la compagnia svedese che avrebbe anche intenzione di assumere figure, nel nostro Paese, per popolare tutte le posizioni necessarie per questa sua nuova sede. Oltretutto, non bisogna sottovalutare che buona parte degli abbonati a Spotify provenga proprio dal Vecchio Continente: dati troppo importanti, per non potenziare la propria presenza in un mercato così fondamentale.

spotify

Facebook tra inciampi e Dark Mode

Sugli scudi, questa settimana, troviamo soprattutto Facebook, nel bene e nel male. In questi giorni, infatti, il social network di Mark Zuckerberg è finito sotto i riflettori per un curioso caso tecnico, che di fatto sta tagliando fuori diverse persone dal social network, senza che abbiano fatto alcunché di male per essere bannati.

Su altri social network, come Twitter, queste persone stanno segnalando un difetto tecnico davvero singolare: hanno infatti proceduto a segnalare dei profili fake che si spacciavano per altri individui. Terminata la segnalazione, però, si ritrovavano bannati al posto dell’utente segnalato. A questo punto, per farsi riattivare il profilo è necessario esibire l’immagine di un documento di identità, ma qui incappiamo nel colpo di scena più inquietante: la procedura per il riconoscimento della carta d’identità è bloccata da un bug – il che da diverse settimane sta tagliando fuori dal social questi utenti bannati per sbaglio.

Dopo le tantissime segnalazioni, riuscirà il social network di Mark Zuckerberg a metterci una pezza?

Facebook cambia faccia e si fa dark – Le novità tech e social

Nel frattempo, Facebook Inc. continua a lavorare anche sulla versione desktop del suo social network – quella a cui potete accedere direttamente dal vostro computer, anziché dall’app su smartphone e tablet. In un tweet (sì, la cosa fa un po’ sorridere, ndr), già qualche mese fa, Facebook aveva mostrato alcune anticipazioni dalla futura nuova interfaccia utente che proporrà nel prossimo futuro (e che alcuni stanno già vedendo su mobile), anticipando che ci sarà una Dark mode anche su desktop.

In caso di utilizzo del social network in una stanza buia, insomma, avrete la possibilità di evitare di essere abbagliati dall’interfaccia classica, incentrata sul bianco, optando per i più confortevoli colori scuri. Ebbene, quella Dark Mode in questi giorni è entrata nelle fasi di test, motivo per cui diversi utenti hanno cominciato a condividere immagini che la mostrano da vicino.

Le Dark Mode sono oramai diventate una costante – come dimostra la recente trasformazione di Instagram, che punta tutto sui toni scuri. A proposito di Instagram, però, non è stata una bella settimana per il social network per antonomasia degli influencer: vedremo se il problema rientrerà in tempi brevi o meno.




TAG: , instagram, spazio tech, spotify